15 tweak che iOS 8 ha reso obsoleti

ios 8 tweaks

Ogni volta che viene presentata una nuova versione di iOS, è sempre interessante riflettere su quali caratteristiche vengono aggiunte al software di Apple che già erano possibili mediante il jailbreaking del dispositivo. iOS 8 ha colto un sacco di gente di sorpresa, con diverse nuove funzionalità sostanziali e qualche perfezionamento minore. Di conseguenza, l’aggiornamento software ha reso un sacco di tweak obsoleti. Ma queste non sono tutte cattive notizie per l’ambito dei jailbreak.

Tweak per la tastiera

Apple ha fatto molto per migliorare la tastiera in iOS 8, aggiungendo la digitazione predittiva QuickType e il supporto per le tastiere di terze parti come Swype, SwiftKey e Fleksy. Questo rende molto meno necessari un certo numero di tweak per jailbreak correlati alla tastiera come HipJot, Octopus e PredictiveKeyboard, poiché molte delle funzionalità di queste estensioni sono ora possibili nativamente sui dispositivi iOS.

 

Tweak per le risposte rapide

Apple ha aggiunto le notifiche interattive a iOS 8, e questo consente agli utenti di iPhone e iPad di interagire con le notifiche in tempo reale. La funzionalità è integrata in diverse applicazioni, tra cui la risposta veloce per i Messaggi. Probabilmente arriverà anche la risposta rapida per app come WhatsApp, Kik Messenger e Snapchat, dato che gli sviluppatori possono aggiungere notifiche interattive per le app di terze parti con l’iOS 8 SDK. Questo in gran parte elimina la necessità di tweak come Auki, BiteSMS e Couria.

 

Tweak per Touch ID

Apple sta aprendo Touch ID agli sviluppatori, consentendo agli sviluppatori di integrare lo scanner di impronte digitali nelle app di terze parti. Questa funzionalità è qualcosa che è attualmente possibile solo con tweak come BioLockdown, BioProtect, iTouchSecure e Asphaleia, ma possiamo supporre che molti di quei pacchetti non saranno più necessari una volta che iOS 8 sarà rilasciato pubblicamente in autunno.

 

OkSiri

Apple ha ripreso una caratteristica da Google e dal Moto X aggiungendo su iOS 8 il riconoscimento vocale sempre attivo per Siri. Se la frase di attivazione “Hey, Siri” suona familiare, è perché Google utilizza “OK, Google” per l’assistente digitale Google Now su Android e Google Glass. Se suona ancora più familiare, è probabilmente perché esiste un tweak jailbreak chiamato OkSiri. Adesso che è diventata una funzionalità integrata, però, questo tweak probabilmente andrà nel dimenticatoio. Si noti che perché “Hey, Siri” funzioni, il dispositivo deve essere collegato.

 

iWidgets

iWidgets non è completamente obsoleto, ma i widget del Centro Notifiche su iOS 8 potrebbe costituire un motivo per cui gli utenti con jailbreak potrebbero disinstallare il tweak sul proprio dispositivo. iWidgets viene utilizzato principalmente per le schermate di blocco e Home, tuttavia, quindi questo tweak è forse quello meno influenzato da iOS 8 in questa lista. Esiste anche un vecchio tweak chiamato LockWee per portare i widget del Centro Notifiche nella schermata di blocco che potrebbe continuare ad essere utile.

 

Anche se un certo numero di tweak saranno senza dubbio meno utili a seguito dell’aggiornamento a iOS 8, questo non significa che ogni speranza è perduta per la scena dei jailbreak. Ci sono ancora moltissime iconiche estensioni che valgono la pena di eseguire il jailbreak: iFile, Activator, Safari Download Manager e Winterboard sono esempi perfetti. E’ improbabile che Apple fornirà mai l’accesso root al filesystem di iOS o un supporto completo per la personalizzazione, così questi tweak saranno sempre in auge nella comunità del jailbreaking.

Add Comment