Android N, le prime novità dalla Developer Preview

android-n-7-0-nutellaNonostante Marshmallow sia uscito solo da qualche mese, Google sta già lavorando incessantemente sulla versione 7.0 del suo sistema operativo che, per il momento, si chiama Android N. Secondo molte voci di corridoio la N dovrebbe stare proprio per Nutella, la crema alle nocciole italiana famosa in tutto il mondo, e si pensa che l’aggiornamento sarà rilasciato nei prossimi mesi. Ovviamente siamo ancora ai primi mesi di creazione, gli sviluppatori di Google sono ancora immersi nel lavoro, ma gli stessi si sono senti abbastanza sicuri da rilasciare la developer preview, grazie alla quale è già possibile conoscere qualche novità. Nonostante quella rilasciata sia soltanto una primissima versione alpha, gli esperti che hanno potuto metterci su mano hanno già verificato numerosi cambiamenti significativi rispetto ad Android Marshmallow. Vediamo quali.

Android N presenta un vero multitasking

Se Android 5 aveva compiuto un timido passo nella direzione giusta, permettendo di cambiare tra app recenti, è con Android N che finalmente il sistema operativo sarà dotato di un vero multitasking, permettendo all’utente di visualizzare contemporaneamente due app, scegliere la dimensione delle finestre o minimizzarle, proprio come avviene già con l’Iphone ed anche con i più recenti dispositivi della Samsung e dell’LG. Con Android N sarà possibile attivare il multitasking premendo a lungo il tasto delle attività recenti e sarà possibile anche modificare le dimensioni delle singole finestre.

Con Android N le impostazioni rapide sono ancora più efficienti

Il nuovo sistema operativo modifica anche le impostazioni rapide, alle quali si può già oggi accedere dalla tendina in alto. Abbassando la tendina compariranno subito le opzioni relative a Wi-Fi, Bluetooth, modalità aereo e traffico dati, al contrario di quanto avviene nel sistema attuale, che nasconde queste impostazioni in una tendina secondaria. Inoltre, sarà possibile modificare le impostazioni rapide come più si preferisce, inserendo collegamenti a ciò che ciascun utente ritiene maggiormente essenziale. In questo modo, Android ritorna ai valori da cui è nato e permette ancora una volta ai suoi utenti di personalizzare il dispositivo come meglio preferiscono.

Android N consente di rispondere ad un messaggio senza lasciare l’app

Un’ulteriore novità che è possibile notare dalla developer preview riguarda il nuovo sistema delle notifiche. Con Android N le notifiche sono più organizzate, dettagliate e interattive, il che consente di utilizzare il nuovo sistema operativo senza interruzioni. Con la funzione Direct Reply – risposta diretta – è possibile rispondere ai messaggi e gestire le altre opzioni con un piccolo messaggio pop up. Non è neanche necessario uscire dall’app in uso per rispondere, ad esempio, ad un messaggio Hangout. Oltre a poter rispondere ai messaggi poi, sarà possibile anche eseguire una serie di azioni come archiviare, cancellare o attivare lo snooze ad una notifica.

Android N migliora il risparmio della batteria

Importanti novità anche in merito al risparimo della batteria. Con Android 6 è stato introdotta la modalità Doze, che consente di risparmiare energia quando lo smartphone resta immobile per molto tempo. Android N introdurrà una sorta di Doze Mode migliorata, che entra in funzione appena si spegne lo schermo e consente un gran risparmio di batteria.

Add Comment