Addio carta di credito: da oggi si paga con Apple Pay

Apple Pay

Per anni, Apple ha resistito alla tentazione di includere la connettività NFC all’interno dei suoi telefoni iPhone… fino ad ora. Con l’arrivo del nuovo iPhone 6, la società di Cupertino ha finalmente incluso il sensore destinato ai pagamenti in mobilità. Ancora meglio, ha realizzato un’intera piattaforma dedicata ai pagamenti mediante l’uso dei suoi cellulari: Apple Pay.

La nuova funzionalità è inclusa su iPhone 6 e iPhone 6 6 Plus e sfrutta una combinazione di NFC, Touch ID e un chip Secure Element per mantenere le preziose informazioni personali degli utenti sotto chiave.

Ma come funziona Apple Pay? Basta aggiungere una carta di credito al proprio account iTunes che poi viene aggiunta a PassPort. Da lì, è possibile sospendere i pagamenti dal telefono se la scheda viene perduta o rubata senza la necessità di effettuare una chiamata.

In termini di sicurezza, Apple non sarà in grado di decifrare cosa gli utenti stanno acquistando e i cassieri dei negozi al dettaglio non vedranno il nome dell’acquirente. Invece, le transazioni saranno completate semplicemente con un numero di pagamento temporaneo e un codice di sicurezza dinamico.

Sin dal momento del lancio, le tre grandi compagnie di credito American Express, Mastercard e Visa sono salite a bordo, seguite da diverse banche, per supportare Apple Pay. Per quanto riguarda la vendita al dettaglio, in prima fila ovviamente ci sono i negozi Apple, ma anche grandi catene come Bloomingdale, Macy’s, McDonald, Subway, etc permetteranno di pagare la merce con il nuovo iPhone 6.

Per lo shopping sul web, è prevista una caratteristica one touch che sostituisce la necessità di inserire manualmente un numero di carta di credito, l’indirizzo di spedizione e le restanti indicazioni. Ancora una volta, nessuna delicata informazione sulla carta di credito è condivisa con i commercianti.

Apple Pay arriverà nel mese di Ottobre tramite un aggiornamento gratuito di iOS 8, ma ancora è troppo presto per sapere come questa nuova modalità di pagamento verrà implementata in Italia e quali banche, negozi e compagnie la sceglieranno per facilitare gli acquisti dei consumatori.

Add Comment