ADSL lento, cosa fare?

ADSL lento

 

Avete un ADSL lento e vi state chiedendo come fare per poterlo rendere più veloce? Ecco alcuni consigli ed accorgimenti che potrete mettere in pratica per velocizzare la vostra connessione.

ADSL lento: alcune precisazioni

Tutte le connessioni Adsl hanno una portata massima, prevista dal provider, che non può essere superata. Quindi, anche se avete un ADSL lento non potrete agire stravolgendo completamente la vostra connessione di base.

Inoltre, prima di effettuare delle modifiche annotate sempre i parametri attualmente presenti per la vostra connessione, così da poter rimediare ad eventuali contrattempi e danni che potrete cagionare alla vostra connessione.

ADSL lento: alcuni rimedi

Per iniziare a rendere più efficiente il vostro ADSL lento potrete agire su alcuni parametri che potranno essere modificati.

I primi sono il parametro Mtu e Rwin. Tali elementi sono due valori fondamentali. Il primo consente di definire la dimensione massima di un pacchetto che potrete inviare, mentre il secondo indica la quantità massima di dati che il computer può inviare e ricevere senza la necessità di attendere la conferma di ricezione del pacchetto TCP.

Nel caso di Rwin molto alto potrete vedere momenti di picco di velocità ma altri in cui il vostro ADSL lento sarà sempre più lento. Nel caso in cui, invece, esso sia basso si potrà avere una velocità più stabile.

Per scegliere la velocità e il valore del vostro Rwin dovrete considerare l’uso che fate del vostro ADSL lento. Potrà essere più basso nel caso in cui scarichiate pacchetti da un server vicino, mentre potrà essere più alto negli altri casi.

Per le Adsl da circa 640kbps il valore ottimale è di 32.000 mentre per quelle più veloci sarà il doppio.

Per effettuare una verifica dei valori di Rwin potete andare sul sito DSLReports ed effettuare il vostro tweak test.

Successivamente, per modificarne il valore potrete utilizzare programmi diversi, come Tcp Optimizer per Windows ad esempio oppure DrTcp. Eccovi i valori di riferimento per questo programma indicati di seguito:

TCP Receive Windows: questo è il valore Rwin che avrete scelto
Window scaling: scegliere “yes” nel caso in cui si utilizzi un RWIN maggiore di 65535
Time stampings: inserire “no”
Selective ACKs: inserire “yes”
Path MTU Discovery: inserire “yes”
Black Hole Detection: inserire “no”
Max Duplicate ACKs: inserire “3”
TTL: lasciare il valore presente o inserire “128”
Dial UP (RAS) MTU: inserire il valore scelto di MTU
Adapter Setting: selezionate quello a cui è stato connesso il vostro modem o il router, e inserite il valore MTU scelto.

Poi, per velocizzare il vostro ADSL lento, cliccare su Save, chiudete il programma e riavviate il vostro computer.

ADSL lento e router

Abbiamo visto cosa fare nel caso di ADSL lento. Qualora abbiate un router allora dovrete indicare in esso gli stessi valori che avrete inserito nel programma per evitare problemi nella vostra connessione.

Ed ora potreste davvero aver abbandonato il vostro ADSL lento.

Add Comment