Android Wear ha più app di Google Glass

Android Wear ha più app di Google Glass

Dopo l’annuncio di marzo a fine giugno è avvenuto il debutto ufficiale di Android Wear, la piattaforma targata Google specifica per device indossabili. A partire da quel momento è stata avviata la commercializzazione dei primi modelli di smartwatch basati sulla neo piattaforma.

Nonostante il breve, anzi brevissimo tempo Android Wear è già riuscito ad ottenere un massiccio supporto da parte degli sviluppatori al punti tale che allo stato attuale delle cose le applicazioni compatibili con i device basati sulla nuova piattaforma e disponibili su Play Store hanno superato in termini numerici quelle per gli occhiali per la realtà aumentata Google Glass.

Questo, è però opportuno specificarlo, non sta necessariamente a significare che gli utenti preferiscono di gran lunga i device indossabili da polso rispetto a quelli, per così dire, da viso. Il rapido sorpasso può infatti essere spiegato anche prendendo in considerazione le modalità di pubblicazione delle app su Google Play.

Nel dettaglio, le app per Google Glass devono rispettare linee guida ben precise e prima di poter essere rese disponibili al download necessitano dell’approvazione diretta da parte del gruppo di Google. Per quanto concerne invece le app per Android Wear le cose stanno diversamente. Gli sviluppatori possono infatti aggiornare in modo del tutto autonomo un’applicazione già online semplicemente introducendo la possibilità di inviare le notifiche dallo smartphone o dal tablet allo schermo dell’orologio.

A prescindere dal motivo la forte crescita di Android Wear sin dal suo esordio fa comunque ben sperare per il futuro. Staremo a vedere come si evolverà la situazione nel corso dei prossimi mesi.

Add Comment