App Android su Pc, senza complicazioni: la guida

04--04-2015_151305

Una manciata di applicazioni Android erano già utilizzabili anche sul sistema operativo Chrome OS dall’anno scorso, grazie al client nativo di Google chiamato App Runtime per Chrome (ARC).

Adesso Google sta dando l’accesso ad ARC a tutti gli sviluppatori Android e non solo quelli più noti come i creatori di Evernote e Vine (due delle applicazioni che hanno ricevuto il porting nel 2014).

Per essere esatti, Mountain View ha rilasciato un’ app /estensione del browser chiamata ARC Welder che riesce a trasformare i pacchetti APK di Android in applicazioni per Chrome OS e altre piattaforme desktop.

Sì, avete letto bene: in teoria queste applicazioni convertite potrebbero funzionare anche su Mac, Windows e computer Linux sui quali sia stato installato il browser Chrome.

Diciamo “in teoria”, perché i prodotti finali non sempre funzionano correttamente. Ars Technica ha effettuato alcuni test su tali applicazioni e l’amara scoperta è stata che molte di loro non sono eseguibili sul computer, perché, beh, sono state progettate per smartphone e tablet.

Gli sviluppatori possono modificare le loro creazioni se l’esecuzione si ferma su ARC Welder, però. Una volta finito, essi possono caricare i file direttamente sul Chrome Web Store.

Anche se non si è uno sviluppatore, si può ancora utilizzare ARC Welder per convertire gli APK Android da soli, ma come abbiamo detto, non stupitevi se alcuni di essi non funzionano.

Per scaricare il software e ottenere più informazioni basta seguire questo link.

Add Comment