App, ecco quali sono le migliori per le neo-mamme

mamma_neonato

Tutte le mamme hanno avuto di queste preoccupazioni: il proprio bambino si nutre abbastanza? Ha bisogno di qualche pasto più sostanzioso? Quali sono i cibi che può mangiare nel corso della fase di svezzamento?

Ormai, la vita di tutti noi è stata fortemente condizionata dalla tecnologia, al punto tale che sono proprio i dispositivi mobili che, oggigiorno, possono darci una valida soluzione e risposta a tutte queste domande.

Infatti, sono davvero tantissime le applicazioni sia per iPhone che per iPad, ma anche per tanti dispositivi Android, che offrono alle mamme un aiuto concreto per poter trascorrere molto più serenamente e tranquillamente il periodo di crescita dei bambini, mettendo a disposizione dei consigli adatti per quanto riguarda l’alimentazione in merito all’età del pargolo.

Tante app, infatti, forniscono anche delle informazioni circa il quantitativo di latte che deve essere fatto sciogliere all’interno del biberon, così come a quali prodotti non si può rinunciare per preparare un pranzo ed una cena sani ed equibrati.

Diverse applicazioni, quindi, sono direttamente legate ad alcuni tra i più importanti marchi che operano in tale settore, come ad esempio Chicco e Plasmon, mentre altre fanno parte di aziende più generiche, ma comunque in grado di garantire informazioni dettagliate ed aggiornate, come ad esempio Coop.

Al momento, però, ci sono anche diverse sperimentazioni in questo campo particolare: infatti, a Milano hanno inventato Pappa – Mi, progetto che nel 2009 si è trasformato in un sito, mentre dallo scorso mese di settembre è stata rilasciata un’app.

In quest’ultimo caso, il progetto è davvero molto interessante, visto che permette sempre di tenere sotto controllo il menù che passa sul piatto dei bambini a scuola.

 

One Response

  1. Paola 17/04/2016

Add Comment