Apple: con l’acquisizione di Beats l’hardware non sarà eliminato

Apple: con l'acquisizione di Beats l'hardware non sarà eliminato

Da diversi giorni a questa parte in rete gira una voce sempre più insistente secondo cui Apple sarebbe in procinto di mettere a segno l’acquisizione di Beats Elctronics, nome noto in primis per la produzione e la commercializzazione delle celebri cuffie by Dr. Dre.

Al momento dal fronte Apple, così come da quello della presunta acquista, non è ancora giunta alcuna conferma o smentita (si stima che l’annuncio finale possa essere reso pubblico entro il termine di questa settimana!) ma secondo nuove indiscrezioni qualora l’operazione dovesse essere realmente effettuata l’azienda di Cupertino non andrà ad interferire in alcun modo sulla produzione dell’hardware Beats andando invece a prendere possesso del software.

Pare infatti che in quel di Cupertino siano particolarmente interessanti a Beats Music, l’applicazione per la distribuzione musicale e lo streaming lanciata da Beats Elctronics. Apple sarebbe quindi rimasta affascinata dalla facilità con cui Beats riesce a convertire gli ascoltatori free in abbonati e vorrebbe dunque trasferire ciò sui propri servizi, magari per tentare un’evoluzione della sua iTunes Radio.

Per quanto riguarda invece l’hardware Apple non dovrebbe intervenire direttamente lasciando a Beats la possibilità di vendere i propri prodotti così come se nulla fosse mai accaduto e senza neppure andare ad interferire sulle decisioni creative e sui modelli di vendita. Il motivo di tale presunta decisione è tutto da ricercare nel fatto che Apple non dispone di dispositivi in diretta concorreva e Beats Electronics riesce ad ottenere gran parte dei propri guadagni propri dalla vendita delle famigerate cuffie di Dr. Dree.

Add Comment