Apple, un nuovo partner per le batterie dell’iPhone 6

Apple, un nuovo partner per le batterie dell'iPhone 6

Stando a quelle che sono le più recenti voci di corridoio Apple potrebbe aver già trovato la soluzione di alcuni problemi incontrati nella fase di produzione preliminare dell’iPhone 6, in particolare per quanto riguarda le batterie.

A render nota la cosa è una fonte proveniente dall’Asia che ha inoltre annunciato l’arrivo di un nuovo partner per Cupertino.

A quanto pare vi sarebbero stati dei problemi nella produzione di iPhone 6 e fra i diversi intoppi rilevati, tra i quali il pannello touchscreen e il colore non omogeneo della scocca, Apple sarebbe riuscita a risolvere quello relativo alle batterie grazie a Simplo Technologies, un nuovo partner di Taiwan capace di superare i limiti dei precedenti fornitori Samsung e LG Chemical.

Il produttore sarebbe riuscito a produrre dei prototipi sufficientemente sottili ed anche di media flessibilità per adagiarsi alla perfezione nelle forme arrotondate di iPhone 6 senza però presentare malfunzionamenti ed eventuali rischi per la sicurezza dell’utente.

Estremamente soddisfatta della cosa Apple avrebbe quindi già avviato gli ordini.

Al momento, è però opportuno sottolinearlo, non sono date sapere le tempistiche.

Tuttavia qualora le previsioni negative degli analisti dovessero essere confermate la versione di iPhone 6 da 5,5 pollici potrebbe non vedere la luce fino all’aprile del 2015. Dovrebbe invece restare confermato per settembre il modello da 4,7 pollici ovvero quello che molto probabilmente conquisterà il maggior numero di consumatori considerando le sue dimensioni abbastanza versatili e la sottigliezza.

Tra le altre caratteristiche già note si vocifera anche che l’iPhone 6 possa includere un nuovo processore A8 abbinato a un chip di movimento M8, una fotocamera stabilizzata e un lettore d’impronte digitali Touch ID più sensibile alle scansioni.

Add Comment