iPhone 6: display curvo e sensori per distinguere i tap

concept iPhone 6

L’iPhone 5C e il 5S non smettono di far parlare, ma sul web già arrivano alcune interessanti notizie riguardanti i modelli successivi. Usiamo il plurale per ovvie ragioni, chi infatti avrà seguito le ultime indiscrezioni sulla mela morsicata avrà saputo che Cupertino potrebbe lanciare due nuovi iPhone nel corso del prossimo 2014. Verità o banale rumor? Non abbiamo ancora conferme, ma da Bloomberg un’altra voce arricchisce le notizie circolanti e questa volta pone l’attenzione sugli schermi dei dispositivi futuri.

iPhone 6, Apple si concentrerà sul display

iphone6

Apple, finalmente, romperà il limite di dimensioni che risulta ancora bloccato a 4 pollici, una misura che non soddisfa i tanti appassionati, i suoi prossimi device saranno più grandi (da 4,7 e 5,5 pollici). La mela è rimasta ferma a dimensioni inferiori per cercare di non sporcare la sua filosofia: utilizzare l’iPhone solo con una singola mano e non necessariamente usarne due. Sempre secondo le indiscrezioni, Apple utilizzerà un vetro curvato, in particolare verso il basso, in questo modo garantirà ancora la presa con una mano. Sul mercato già troviamo dei dispositivi del genere, ma la mela ha pensato di attuare questo sistema anche per migliorare l’esperienza d’uso dell’utente e non solo per rendere l’estetica originale.

Le novità non finiscono qui, le prossime generazioni di iPhone monteranno un display che includerà dei sensori in grado di distinguere i vari tap degli utenti. In pratica, distingueranno il “peso del tocco” effettuato sullo schermo. In tal modo, gli utilizzatori potranno assegnare delle precise operazioni in base al tipo di pressione compiuta.

Al momento ci troviamo dinanzi a delle semplice indiscrezioni che potrebbero non avere un effettivo valore, ma siamo sicuri che Apple cercherà di sfornare qualche carta vincente per il 2014.

Add Comment