Come aumentare la RAM dello smartphone tramite la microsd

ram-android-sempre-pienaQuasi tutti coloro che acquistano uno smartphone prestano molta attenzione alla dimensione della memoria interna, ma spesso non sanno che è la memoria RAM ad essere veramente fondamentale, perché la quantità presente nel dispositivo influenza la sua capacità di far funzionare le applicazioni e di farlo senza rallentamenti. I migliori smartphone venduti in questo periodo hanno una RAM che va dai due ai quattro giga, ma i dispositivi più economici possono presentarsi con un quantitativo decisamente inferiore, il che può inficiare la loro esperienza. Molti Pensano che, al contrario di quanto avvenga per il computer, sugli smartphone non sia possibile aumentare la RAM. Ma se invece fosse possibile? Oggi vediamo come aumentare la RAM dello smartphone tramite la microsd.

Perché aumentare la RAM dello smartphone tramite la microsd? L’importanza della RAM è fondamentale. Mentre uno spazio di memoria più ampio consente di conservare più foto e canzoni, con più memoria RAM il processore è in grado di funzionare e quindi di eseguire i programmi più velocemente.

Ecco come aumentare la RAM dello smartphone tramite la microsd

Esiste un modo per aumentare la RAM dello smartphone tramite la microsd ma funziona solo se siete in possesso dei permessi di root per il vostro smartphone. In questo caso potete acquistare ROEHSOFT RAM Expander (SWAP) al prezzo di 9,99€, compatibile con tutti i dispositivi Android che appunto siano stati sbloccati. Per verificare se RAM Expander è compatibile con il vostro dispositivo, installate prima MemoryInfo & Swapfile Check e cliccate su Start RAMEXPANDER Test Here per ottenere i risultati che si desiderano, quindi selezionare la microSD per controllare se può essere utilizzata e scegliere Click for result. Se esce il Congratulations, si può procedere ad installare l’app RAM Expander. Dopo aver acquistato l’applicazione, concedetele i permessi di root e scegliete la lingua preferita. Comparirà poi uno schermo dove si potrà scegliere quanta RAM dedicare alla partizione SWAP: se non si sa che valore scegliere, esiste l’ozpione Optimal Value con la quale l’app sceglierà per voi. Prima di procedere, assicuratevi che Autorun sia attivo e poi potrete cliccare su Swap Activ. In questo modo avrete creato nuova RAM per il vostro smartphone, che sicuramente godrà di prestazioni migliori.

Add Comment