Bamboo Paper diventa multi-piattaforma

bamboo paper wacom

Se avete una vena artistica, riconoscerete immediatamente il nome Wacom, un’azienda che si è fatta un nome nel campo delle tavolette grafiche digitali. ‘Bamboo’ è il nome dato alla sua linea entry-level di tavolette da disegno che introducono un elemento di facilità e fluidità per scrivere, prendere appunti, scarabocchiare e disegnare su un computer. Quando il mondo ha iniziato a spostarsi nell’ambito dei tablet, la scelta logica è stata cercare di fornire la fluidità del marchio commerciale Bamboo in questo nuovo mondo.

Ecco quindi Bamboo Paper, un app molto popolare che è stato una esclusiva iOS per quasi 3 anni. Tuttavia, adesso si è trasformata in una applicazione multi-piattaforma per phablet e tablet Kindle, Windows e Android.

Gli utenti con telefoni – anche dispositivi con schermo grande – dovranno accontentarsi dell’app di condivisione delle immagini di Wacom, Bamboo Loop, poiché Paper non è disponibile per tutti gli utenti mobili.

Sarebbe ingiusto confrontare Bamboo Paper con Skitch. Anche se ci sono sovrapposizioni funzionali, Paper non vuole essere una piattaforma per appunti, ma è progettata per essere un ‘pezzo di carta digitale’ sul dispositivo.

Per celebrare il lancio, gli strumenti da disegno sono disponibili gratuitamente. L’app sarà ancora disponibile dopo che il periodo gratuito terminerà, ma con funzionalità limitate.

Bamboo Paper è molto semplice: basta scegliere un notebook, assegnarvi un colore a scelta, scegliere il tipo di linee nel taccuino e mettersi al lavoro. Non appena si apre un notebook, si noterà che è possibile utilizzare diversi stili di penne con spessore regolabile, utile per gli artisti.

Anche se Wacom raccomanda l’uso del suo stylus, le prove dimostrano che è abbastanza fluido anche con uno stylus non-wacom, e si può persino usare il dito senza alcun problema. La risposta è praticamente istantanea. Si può fare swipe tra le pagine, premendo il bordo della pagina e trascinando nella direzione opposta.

È possibile scrivere con inchiostri di vari colori ed è possibile anche importare un’immagine dalla galleria.

Dopo aver creato una nota, è possibile caricare il risultato finale su un servizio/piattaforma a scelta. Si potrebbe prendere un appunto o buttar giù uno schizzo e caricarlo su Dropbox per ulteriori elaborazioni o inviarlo tramite e-mail direttamente a qualcuno.

Ci sono alcuni aspetti dell’app che risultano un po’ frustranti, ad esempio, selezionando una penna non viene dismesso il riquadro di selezione, quindi occorre toccare la nota, lasciando un segno di penna da cancellare/annullare successivamente, creando un ulteriore passaggio inutile. A volte scorrendo tra le pagine si lasciano segni simili ai margini della pagina. Tuttavia, questi sono problemi minori, e Bamboo Paper rimane un’app valida per phablet e tablet.

Bamboo Paper
Developer: Wacom Co. Ltd.
Price: Free+

Add Comment