Come bloccare gli aggiornamenti automatici in Windows

windows-update-heroImparare a bloccare gli aggiornamenti automatici di Windows può essere importante per salvaguardare la funzionalità del computer. Questo articolo prende spunto da un’esperienza personale di chi sta scrivendo, che si è trovato il computer aggiornato automaticamente da Windows e da allora subisce una serie di problemi a causa della nuova release non proprio perfetta. Se non volete trovarvi nella stessa situazione e dover correre ai ripari, la cosa migliore è prevenire il problema e bloccare gli aggiornamenti automatici. In questo modo sarete anche al sicuro da eventuali crash o perdite di dati importanti.

Prima di proseguire è bene specificare che con quest’articolo non si vuole dissuadere nessuno dall’aggiornare il sistema operativo, in quanto gli aggiornamenti sono fondamentali per la sicurezza del computer. Tuttavia, capita talvolta che vi possano essere dei problemi con gli aggiornamenti e quindi può essere utile attendere prima di procedere, non solo per essere sicuri che tutto sia salvato e sicuro, ma anche per attendere altri feedback ed essere sicuri che l’aggiornamento sia compatibile.

Come bloccare gli aggiornamenti automatici in Windows 10

Scritte le necessarie premesse, vediamo come bloccare gli aggiornamenti automatici se si possiede Windows 10. Al contrario dei suoi predecessori, Windows 10 non permette di disattivare in modo completo gli aggiornamenti automatici, ma consente comunque di ricevere una notifica per la pianificazione del riavvio utile per l’installazione dell’aggiornamento. Attivando questa opzione sarà possibile di fatto scegliere quando installare i nuovi file. Per attivare la notifica per la pianificazione del riavvio scrivete “windows update” nella barra di ricerca in basso a sinistra, quella vicina a Start. Cliccate sul primo risultato che compare (“Verifica disponibilità aggiornamenti”) e, nella finestra che si apre successivamente, scegliete la voce Opzioni avanzate. Nel menu che si apre, fate click dove c’è la voce Scegli come installare gli aggiornamenti e selezionate Notifica per la pianificazione del riavvio. In aggiunta a ciò, se non siete particolarmente interessati ad installare per tempo tutti gli aggiornamenti, potete anche spuntare la voce Ritarda aggiornamenti, che consente di ritardare l’installazione per lunghi periodi di tempo.

NB: Se in futuro cambiaste idea e voleste ripristinare le impostazioni automatiche, potrete farlo tranquillamente tornando nel menu delle Opzioni avanzate di Windows Update e selezionando la voce Automatico accanto alla voce “Scegli come installare gli aggiornamenti”.

Come bloccare gli aggiornamenti automatici In Windows 8, 7 e Vista

Procediamo ora a vedere come bloccare gli aggiornamenti automatici se si possiede versioni precedenti di Windows, come 8/8.1, 7 e Vista. Anche in questo caso si può usare la barra di ricerca di Start ed inserire “windows update” nella stringa. Selezionate il primo risultato che compare e poi nella finestra che si apre, cliccate sulla voce Cambia impostazioni, che si trova nella barra laterale di sinistra. Espandendo il menu a tendina che trova al centro dello schermo, potrete selezionare la voce Non verificare mai la disponibilità di aggiornamenti (scelta non consigliata): in questo modo potrete bloccare gli aggiornamenti automatici totalmente.

Questa non è l’unica scelta a disposizione, comunque. In alternativa si può optare per la voce “Verifica la disponibilità di aggiornamenti ma consenti di scegliere se scaricarli e installarli”, sicuramente meno drastica della prima. In questo modo il sistema continuerà a verificare se sono presenti nuovi aggiornamenti sui server di Microsoft, ma avrete voi il potere di decidere se e quando scaricarli ed installarli.

Come bloccare gli aggiornamenti automatici in Windows XP

Esistono ancora molti computer che montano Windows XP e anche in questo caso è possibile bloccare gli aggiornamenti automatici. Per farlo, andate in Start e selezionate Pannello di controllo, dopodiché scegliete Centro sicurezza PC e infine Aggiornamenti automatici. Qui potrete scegliere tra Avvisa ma non scaricarli e non installarli oppure Disattiva Aggiornamenti automatici.

Add Comment