BrightExplorer aggiunge schede a Esplora Risorse di Windows

BrightExplorer

E’ sorprendente che Microsoft non abbia ridisegnato Esplora Risorse di Windows da anni. Anche se alcune caratteristiche come l’interfaccia utente della barra multifunzione sono state aggiunte in Windows 8 per migliorare la navigazione, i problemi di usabilità sono rimasti intatti. Esplora Risorse di Windows, per esempio, non offre agli utenti un modo per aprire directory multiple tramite linguette. Ora immaginate di dover navigare sul web senza l’interfaccia multi-scheda che ormai si trova in molti browser web moderni come Firefox e Chrome.

Detto questo, se qualcuno ha bisogno di lavorare con più directory, BrightExplorer è un programma gratuito per Windows che aggiunge le schede a Esplora Risorse e permette ad ogni finestra di essere aperta nella propria scheda nella parte superiore di una singola finestra.

L’interfaccia di BrightExplorer può non sembrare spettacolare, ma il fatto che apra ogni cartella in una scheda separata lo è sicuramente. Il programma non apre un proprio browser di file, ma piuttosto si integra perfettamente nell’Esplora Risorse predefinito di Windows aggiungendo una barra delle schede che elenca tutte le cartelle aperte con il loro nome, in cima alla finestra del programma. Questa posizione consente di assicurarsi che la barra delle schede non interferisca con eventuali barre degli strumenti esistenti in Esplora Risorse, come ad esempio l’interfaccia Ribbon. È possibile passare facilmente tra le directory aperte cliccando sulla loro tab, mentre cliccando sulla scheda vuota a destra si apre una nuova scheda dell’unità C:/.

BrightExplorer permette anche di staccare una scheda dalla finestra principale facendo clic e trascinandola lontano. Offre inoltre una funzionalità denominata Favorites Panel che, se cliccata, apre una barra dei segnalibri a sinistra. È quindi possibile fare il drag&drop delle cartelle frequentemente utilizzate sopra il pannello preferiti per conservare tali percorsi in una struttura ad albero logica. Il pannello preferiti include anche una casella di ricerca che può aiutare a trovare velocemente gli elementi contrassegnati precedentemente.

È possibile acquistare diversi add-ons per BrightExplorer (disponibili per l’acquisto presso il sito degli sviluppatori) per aiutare il suo sviluppo. Tutti i tre componenti aggiuntivi attualmente elencati sul sito sono inclusi con l’applicazione principale.

Nel complesso, BrightExplorer è un ottimo, piccolo programma che introduce le schede in Esplora Risorse nel modo più semplice. Il programma è perfetto anche se ancora vi sono margini di miglioramento. Funziona su Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8 ed è possibile scaricarlo seguendo questo link.

Add Comment