Cinema e Videogames: strategie di convergenza reciproche

Erano gli inizi degli anni ’90 quando il cinema e il mondo dei videogames iniziarono a percorrere due sentieri paralleli. Dalle ancestrali versione arcade degli anni Settanta e Ottanta si è passati, grazie ad un ritmo di crescita direttamente proporzionale allo sviluppo tecnologico, alle avveniristiche release in 3D. Man mano che il  videogame si diffondeva, il suo linguaggio diventava sempre più raffinato, ereditando le caratteristiche migliori dei media affini e caricandosi di valenze estetiche.

Curiosamente questa rapida evoluzione ha coinciso con la progressiva influenza che il videogame ha cominciato ad esercitare sull’universo narrativo del cinema, in particolare quello hollywoodiano. È noto infatti che alcuni blockbusters cinematografici odierni siano riproposizioni di storie e personaggi tratti dall’universo videoludico: si pensi, per limitarsi ai più noti, al film “Resident Evil 2” uscito nel 2002 e diretto da Paul  W. S. Anderson o a “Lara Croft: Tomb Raider” diretto da Simon West del 2001,  entrambi adattamenti di sage videoludiche di grande successo. Ma è valida anche l’interazione opposta, ovvero l’influenza che una pellicola di successo esercita sugli sviluppatori di videogiochi, come nel caso della saga “Iron Man”, videogioco del 2008 prodotto da SEGA, tratto dall’omonimo film diretto da Jon Favreau e interpretato da Robert Downey Jr a sua volta ispirato alla serie a fumetti.

La simbiosi tra i due settori ha influenzato anche un’importante sottoprodotto della categoria games, ovvero lo sconfinato mondo delle VLT. L’interazione tra le  caratteristiche intrinseche di un flash games o di una slot machine (interattività, controllo, immedesimazione) con le strutture estetiche, tecniche e narrative del cinema, hanno consentito ai prodotti disponobili nella Rete di compiere un balzo qualitativo non indifferente, sia a livello grafico che nell’esperienza di gioco.

La nostra redazione ha stilato una recensione delle 4 slot machine online nei quali la relazione biunivoca con il mondo del cinema è più profonda.

TOMB RAIDER

06--04-2014_200613

Tra le VLT più ricercata nella Rete spicca la slot machine online Tomb Raider che si ispira alla figura dell’affascinante eroina Lara Croft ed è basato sulle imprese di questo personaggio intramontabile in giro per il mondo, per ritrovare la leggendaria Spada e carpire il segreto da essa custodito. La prima versione per consolle è stata realizzato per PlayStation, Sega Saturn e Microsoft Windows, inoltre è stato uno dei primi prodotti su cui si è fondato il dominio del mercato da parte della console PlayStation.

 

IRON MAN

06--04-2014_200738

La slot machine Iron Man appartiene alla serie di VLT nate dalla collaborazione tra gli sviluppatori di Playtech e il colosso dei fumetti Marvel. Questo gioco è composto da 5 rulli ed un massimo di 25 linee di puntata e presenta due simboli Wild espandibili, oltre che a simboli Scatter, che saranno necessari per far partire il Bonus Game Attack, in cui il protagonista assoluto della famosa saga dovrà salvare la città da un attacco missilistico e che sarà seguito dalla modalità Free Spins con vincite soggette a moltiplicatore.

KING KONG

Basato sul colossal del 2006 campione d’incassi, la slot machine King Kong racconta la storia del famoso gorilla di 8 metri che viene strappato dal suo habitat per diventare un’attrazione turistica. Non a caso infatti la VLT presenta due diverse modalità di gioco, il Jungle Mode e il City Mode, la prima ambientata nell’isola deserta e il secondo tra affollate avenue e grattacieli di New York. Nella trama del gioco non mancherà l’immortale  scena dell’Empire State Building.  

THE MUMMY

06--04-2014_200943

Al primo posto in assoluto tra il gradimento dei giocatori spicca la spettacolare slot machine The Mummy,  gioco realizzato da Playtech, marchio leader nel settore tecnologico che spesso acquista i diritti dei film a cui ispira i suoi prodotti per offrire ai giocatori un’esperienza di gioco più reale possibile. La slot machine de ‘La Mummia’ è composta da 5 rulli ed un massimo di 30 linee di puntata. Cosa rende questa slot unica, sono le ben 8 modalità di gioco diverse, che vengono sbloccate tramite il Bonus Lost City Adventure.

Le recensioni sono tratte dal sito specializzato http://www.slotgratisonline.org/

 

Add Comment