Clean Master, un’alternativa a CCleaner, è stato rilasciato per PC Windows

clean master

Clean Master Phone Boost è un app molto popolare per Android che consente agli utenti di eliminare i dati temporanei dal dispositivo per liberare spazio di archiviazione e allo stesso tempo rimuovere le tracce dal telefono o tablet.

L’azienda dietro l’app, Cheetah Mobile, ha rilasciato oggi una prima versione pubblica di Clean Master per i PC Windows e questa è una ragione sufficiente per darvi un’occhiata e confrontarlo con il programma più popolare del suo genere per Windows, CCleaner.

Una versione portatile non è disponibile in questo momento. Dopo aver installato il programma sul proprio sistema e averlo avviato, si noterà che subito inizia la scansione di varie posizioni nell’hard disk.

Queste posizioni sono ordinate in gruppi come cache web, cache di sistema, spazzatura dei software social o spazzatura nel registro. I programmi e i percorsi che utilizzano più spazio di archiviazione per i dati spazzatura sono evidenziati subito nell’interfaccia, mentre tutte le restanti posizioni e programmi sono archiviati sotto la categoria ‘Others’ per migliorare la panoramica.

Si hanno diverse opzioni a questo punto. Si può premere il pulsante ‘Clean Now’ per pulire tutti i dati in una volta, ma questo è raccomandabile solo se si è usato il programma da un po’ di tempo e si è certi che solo i dati superflui verranno rimossi in tal modo. Il programma pulirà i log file, per esempio, o le vecchie patch di sistema e ciò deve essere fatto solo se i file non sono più necessari.

Vi sono opzioni per ripulire le voci singolarmente, aggiungere un elemento alla lista Ignore in modo che non sia rimosso, o controllare i dettagli prima di procedere.

I dettagli elencano tutti i file e le informazioni rilevati durante la scansione. Il design sembra piacevole ma non è realmente comodo, dato che occorre cliccare su “View more” più volte prima che tutte le voci vengano visualizzate. Questo, e il fatto che non c’è nessuna opzione di ricerca, limita l’utilità della modalità di visualizzazione dei dettagli.

Il programma avvisa se un’applicazione è ancora in esecuzione, dando l’opzioni necessaria per chiuderla manualmente o ignorare la pulizia per il momento.

Su un sistema di test, Clean Master ha trovato 2,3 Gigabyte di file spazzatura e informazioni del registro di sistema alla sua prima esecuzione, mentre CCleaner con CCEnhancer abilitato ha trovato invece un totale di 4,4 Gigabyte. La differenza può essere attribuita in gran parte ai file di installazione di Java e ad alcuni file temporanei creati da Mozilla Firefox.

Questa non è però l’unica differenza. Per esempio, non c’è nessuna opzione per aggiungere le proprie posizioni all’applicazione. Infatti, non vi sono affatto opzioni o impostazioni oltre a ciò che è già stato menzionato. Ma Clean Master non è affatto un programma cattivo però, e continua a trovare file spazzatura anche dopo che CCleaner ha eliminato tutti i file superflui trovati sul PC.

Clean Master è un ottimo programma dall’aspetto gradevole, facile da usare e già abbastanza buono in termini di posizioni su cui eseguire la scansione per i file spazzatura. Sebbene ancora non all’altezza di CCleaner combinato con CCEnhancer, fa un buon lavoro, considerando anche che si tratta di una prima versione. La mancanza di opzioni di personalizzazione è tuttavia limitante.

Se volete provare a ripulire il vostro sistema dai file superflui con Clean Master allora, non vi resta che seguire questo link.

Add Comment