Come collegare pc e TV

collegare-pc-alla-tv-700x285

Piuttosto frequentemente capita che si abbia la necessità di collegare un display esterno al notebook per fare in modo di lavorare con maggiore semplicità e velocità, oppure si può anche procedere ad effettuare delle proiezioni per lavoro o, ancora, in ambito domestico, c’è la possibilità di guardare in TV un film che in realtà si trova sul pc.

Per il collegamento tra pc e schermo esterno, è necessario ovviamente collegare i cavi e, nel nostro caso, bisogna sottolineare come il sistema operativo debba essere Windows.

Come collegare pc e TV: le varie operazioni da compiere

Quindi, per mostrare Windows su un display esterno, sarà necessario sfruttare la combinazione da tastiera “Win+P” e vi apparirà una piccola finestra sul desktop composta da quattro opzioni, ovvero proietta solo schermo PC, duplica, estendi e solo secondo schermo.

A queste quattro ultime opzioni di Windows 8 corrispondono solo computer, duplica, estendi e solo proiettore di Windows 7.

Per collegare pc e tv, dovrete solamente cliccare sulla voce denominata “Solo proiettore”, che renderà scuro il display del pc e andrà ad attivare il monitor scelto in precedenza.

Nel caso in cui doveste riscontrare dei problemi con la combinazione Win+P, cercate di capire bene l’origine delle difficoltà.

Come collegare pc e TV: le possibili difficoltà

Ad esempio, potreste non trovare il monitor esterno nella lista della schermata che si apre con la combinazione di tasti prima suggerita. Quindi, verificate che il cavo che collega pc e schermo esterno sia collegato alla perfezione, così come verificare che il monitor esterno sia acceso e stia visualizzando l’inpunt dell’ingresso che è stato selezionato (usare il tasto Input o Source del telecomando del televisore).

A questo punto provate a spegnere e accendere nuovamente il monitor esterno e poi avviate nuovamente il pc.

Come collegare pc e TV: non c’è l’audio?

Nel caso in cui manchi l’audio, allora il consiglio è quello di controllare sempre che i vari collegamenti siano ben inseriti, verificando al contempo che sia il secondo monitor che il pc non abbiano il volume a zero oppure il tasto del muto attivato (magari per errore).

Add Comment