Come accedere agli strumenti essenziali di Windows

hero_carousel_2in1_mini_start_CortanaMarket_1x

Windows è pieno di strumenti e tool utili, ma talvolta può risultare difficile ricordare come accedere ad ognuno di essi o come farlo in maniera semplice e veloce. Per questo motivo abbiamo pensato di creare una lista di strumenti essenziali di Windows e spiegare il modo migliore per accedervi.

Come accedere agli strumenti essenziali di Windows tramite scorciatoie

All’interno di questa lista di strumenti essenziali di Windows troviamo:

  • Pannello di controllo: è il centro di configurazione del sistema e vi si può accedere non solo dal menu Start, ma anche tramite altri modi. Si può ad esempio cliccare sui tasti Win e X e selezionare Pannello di controllo, oppure cliccare sui tasti Win e R, scrivere control e poi premere Invio. Un ultimo modo per accedere al pannello di controllo è quello di usare File explorer, il programma che si usa quando si apre una cartella. Dalla barra degli indirizzi, in alto, è sufficiente cliccare sulla prima freccia e scegliere la destinazione desiderata dal menu che si apre.
  • Sistema di ricerca: con ogni versione, Windows migliora sempre più il suo sistema di ricerca, che è in grado di trovare qualsiasi file presente sul computer. Per accedere alla stringa di ricerca è sufficiente aprire il menu Start e la stringa comparirà in basso a sinistra. Se si ha Windows 10, la stringa di ricerca sarà accessibile anche dalla barra di applicazioni, la barra sempre presente in basso, quella con il tasto Start. In questo caso sarà sufficiente aprire il menu a tendina accessibile cliccando col tasto destro. Inoltre anche Cortana sarà in grado di aiutare nella ricerca dei file (e non solo).
  • Impostazioni PC: con Windows 8 Microsoft ha deciso di separare le impostazioni del computer dal pannello di controllo ed ha introdotto Impostazioni PC. Da questa sezione si possono vedere i device, personalizzare il desktop, cambiare la lingua di sistema e tanto altro. Il modo più veloce per eccedere a Impostazioni PC è premere il tasto Win unitamente a I, oppure posizionare il puntatore del mouse nell’angolo inferiore destro dello schermo, muoverlo verso l’alto e quindi fare clic su Impostazioni.
  • Comando Esegui: è senza dubbio uno degli strumenti essenziali di Windows, utile per aprire altri programmi, cartelle o siti internet semplicemente scrivendo il percorso del file o una scorciatoia. Per aprire Esegui tramite i tasti di scelta rapida è sufficiente premere su Win + R, oppure pigiare Win + X e cliccare su Esegui. Se si possiede Windows 7 o una versione precedente, Esegui è accessibile anche dal menu Start > Accessori. Questo metodo è attivabile anche nelle versioni Windows più recenti e per farlo sarà sufficiente cliccare con il tasto destro su Start, andare in Proprietà > Personalizza, selezionare Esegui e premere ok.
  • Task Manager: tra gli strumenti essenziali di Windows troviamo anche Task Manager, che mostra tutti i processi in esecuzione e fornisce anche informazioni sulla performance. Per accedere a Task Manager si possono scegliere i tasti di scelta rapida Ctrl + Alt + Del, oppure Ctrl + Shift + Esc. Ulteriori metodi sono cliccare con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e scegliere Task Manager oppure, se si preferisce Esegui, scrivere taskmgr nella stringa.
  • Assegnare tasti di scelta rapida: non molti sanno che Windows dà la possibilità di assegnare tasti di scelta rapida ai programmi che più si preferisce. Tutto quello che basta fare è trovare il programma all’interno del menu Start, cliccarci sopra col tasto destro del mouse e premere su Proprietà. All’interno del menu a finestra che si apre, basta andare nella scheda Collegamento e inserire il tasto preferito nella voce Tasti di scelta rapida.

Add Comment