Come disattivare MobilePay

MobilePay1MobilePay è un nuovo sistema di pagamento realizzato da alcuni dei principali operatori italiani della telefonia mobile (Fastweb, Poste Mobile, Telecom Italia, 3 Italia, Vodafone e Wind). L’obiettivo, almeno sulla carta, è quello di facilitare i pagamenti per i servizi digitali che si possono ottenere tramite smartphone e tablet. Il problema è che MobilePay è spesso utilizzato come piattaforma per l’attivazione di servizi in abbonamento molesti, quelli che si attivano semplicemente pigiando su un banner pubblicitario presente su internet o in un’app. nonostante l’AGCOM abbia già multato gli operatori telefonici per questa pratica abusiva, sono ancora in molti che oggi vedono il loro credito telefonico decurtato improvvisamente. Per questo motivo, ecco come disattivare MobilePay.

Disattivare MobilePay tramite sito internet

Per poter disattivare MobilePay è necessario collegarsi al sito internet del servizio, Mobilepay.it. Dal menu in alto a destra cliccare su Selfcare e dalla nuova pagina cliccare su “accedi a Selfcare”. Si aprirà una nuova pagina in cui sarà necessario inserire il proprio numero di telefonino e il proprio operatore, in modo da ottenere una password via sms con la quale sarà possibile entrare nell’area personale. Nella finestra dell’area personale sarà possibile visionare tutti gli abbonamenti eventualmente attivi sulla propria linea e disattivare quelli non voluti cliccando su “Disattiva”.

Cosa poter fare oltre a disattivare MobilePay

Normalmente è possibile annullare gli abbonamenti non voluti anche senza disattivare MobilePay. Le applicazioni dei vari gestori, come Area clienti 3, My Vodafone Italia, MyWind e MyTim Mobile hanno al loro interno delle sezioni in cui è possibile verificare la presenza di eventuali abbonamenti a pagamento e dove è possibile modificare lo stato degli stessi, disattivandoli se necessario. Ovviamente la stessa opzione è possibile anche nei rispettivi siti internet. Inoltre, una soluzione più definitiva è quella di chiedere il barring totale agli operatori dei gestori mobili, ovvero il blocco dell’attivazione degli abbonamenti, in modo da non dover più stare attenti al millimetro in cui si pigia il display dello smartphone.

Add Comment