Come sbloccare il bootloader del Nexus 5X

Nexus 5X bootloader

Fra i tanti smartphone disponibili sul mercato, il Nexus X5 è un buon modello nel quale tutti possono affidarsi, anche se tutto viene ad un prezzo. Stavolta non stiamo parlando del prezzo economico, ma del fatto che il cellulare ha delle caratteristiche chiuse e non personalizzabili. Vediamo come sbloccarle.

Nota: L’operazione non è delle più facili, e come tale vi avvisiamo che il rischio di danneggiare il vostro cellulare c’è. Fatelo con tutta l’attenzione possibile. Inoltre i vostri dati verranno ripuliti con quest’operazione, perciò fate un backup.

Vi servirà innanzitutto un cavo usb con il quale connettere il cellulare al PC. Il Nexus 5X di regola non viene con un cavo da Tipo C a Tipo A.

Sbloccate le opzioni sviluppatore. Per fare ciò dovete andare nelle nelle impostazioni, info telefono e premere sul numero build diverse volte finché il menù non sarà sbloccato. Una volta fatto ciò nelle impostazioni troverete le opzioni sviluppatore.

Assicuratevi che i driver di Google siano installati. Se non li avete, installateli pure scaricandoli da qui.

Abilitate lì il Debug USB. Abilitate l’OEM spostando il tasto. Adesso avrete bisogno degli strumenti ADB, che potete scaricare qui. Connettete il vostro Nexus 5X e vi verrà richiesto di concedere il permesso al vostro PC di accedere al Debug. Confermate. Aprite gli strumenti ADB, passando attraverso il prompt dei comandi (Cmd). Vi consigliamo perciò una posizione “comoda” dove posizionare il programma. Scrivete adb devices e controllate se vi esce un numero seriale: significa che il vostro dispositivo è connesso correttamente. Scrivete ora adb reboot-bootloader. Noterete che il cellulare si riavvierà, o reagirà comunque in un modo. Scrivete fastboot oem unlock e vi verrà richiesto lo sblocco. Potete nel caso anche scrivere fastboot flashing unlock se l’altro comando non funziona.

Usate i tasti volume per navigare il menù, selezionate YES e riavviate con fastboot reboot. Ricordatevi che ogni volta che avviate il cellulare, questo vi ricorderà che il bootloader è sbloccato. Potete comunque ribloccarlo con il comando fastboot flashing lock.

Add Comment