Come tagliare un video

Come tagliare un video

Tagliare un video può essere un’operazione molto utile da eseguire per diverse ragioni, magari perché una o più parti dello stesso non sono realmente interessanti o ancora perché il filmato risulta troppo lungo e quindi non trasferibile sul proprio device mobile.

Ma come si fa a tagliare un video? Scopriamolo immediatamente!

Per tagliare un video è indispensabile avere a propria disposizione dei software appositi mediante cui è possibile effettuare questa operazione. Tra i software più diffusi e “gettonati” grazie ai quali è possibile tagliare video vi è VirtualDub. Si tratta di un programma gratuito ed utilizzabile su tutti i sistemi operativi Windows che permette di modificare e di manipolare in modo molto semplice i video nei formati più popolari.

La prima cosa da fare per poter tagliare video consiste quindi nel collegarsi al sito web ufficiale di VirtualDub e nell’effettuare il download del software.

Una volta completato il download sarà necessario avviare il file scaricato per poter accedere al programma. Nella finestra che andrà ad aprirsi di vorrà fare prima click su OK e poi su Start VirtualDub per accedere alla schermata principale del software. A questo punto si dovrà cliccare sulla voce Open video file presente nel menu File e dovrà essere selezionato il video su cui si desidera agire (nel caso in cui dovesse comparire un messaggio di errore potrebbe essere necessario installare dei codec mancanti).

A questo punto se si desidera tagliare un video per suddividerlo su più supporti il consiglio è quello di basarsi sul rapporto peso del file-durata del video e salvare due o più segmenti di video adatti a riempire il supporto di destinazione. Per effettuare quest’operazione si dovrà aprire il filmato con VirtualDub, si dovrà selezionare la voce Set selection start dal menu Edit per impostare il punto d’inizio del primo filmato e si dovrà utilizzare l’indicatore presente nella barra di scorrimento temporale per arrivare a metà del video. Fatto ciò si dovrà selezionare la voce Set selection end dal menu Edit per impostare il punto di fine del primo filmato, si dovrà mettere il segno di spunta accanto alla voce Direct stream copy nel menu Video per disabilitare la ricodifica automatica del video e si dovrà avviare il salvataggio della prima parte del video selezionando la voce Save as AVI dal menu File. Completato il salvataggio si dovrà premere sul tasto Canc della tastiera del computer per cancellare la porzione di video appena salvata e dovrà essere selezionata nuovamente la voce Save as AVI dal menu File per salvare l’altra metà del filmato.

Se invece si desidera tagliare un video per eliminare le parti inutili sarà necessario aprire il video in VirtualDub, utilizzare l’indicatore della barra di scorrimento temporale per arrivare all’inizio della prima scena che si ha intenzione di tagliare e selezionare la voce Set selection start dal menu Edit. Ora dovrà essere selezionato il punto finale della scena da eliminare, si dovrà selezionare la voce Set selection end dal menu Edit e si dovrà premere il tasto Canc della tastiera del PC per cancellare la porzione di video selezionata (quest’operazione va ripetuta per tutti i punti che si desidera eliminare del filmato). Una volta raggiunto il risultato finale desiderato sarà sufficiente mettere il segno di spunta accanto alla voce Direct stream copy nel menu Video per disabilitare la ricodifica automatica del video ed avviare il salvataggio del filmato con le scene mancanti selezionando la voce Save as AVI dal menu File.

Add Comment