Come verificare il credito residuo Tim

mytimSe si ha una SIM ricaricabile è fondamentale tenere sotto d’occhio il credito disponibile per assicurarsi che non vi siano spese impreviste e di non rimanere senza credito. In questo caso, infatti, tutte le compagnie telefoniche impediscono al cliente di utilizzare le eventuali promozioni attive sul numero o, addirittura, possono applicare dei costi aggiuntivi. Oggi, in particolare, vediamo come verificare il credito residuo Tim.

Il metodo tradizionale per verificare il credito residuo Tim è il 40916

Se si vuole verificare il credito residuo Tim, la compagnia mette a disposizione una serie di strumenti diversi. Un primo metodo è quello classico, che consiste nel chiamare il 40916 ed aspettare che la registrazione indichi il credito residuo. Digitando il numero, inoltre, sarà possibile conoscere anche tutte le altre informazioni circa le offerte attive e le tariffe e promozioni disponibili.

Altri modi per verificare il credito residuo Tim

Chiamare il 40916 può essere snervante per chi va di fretta, a causa dei continui messaggi pubblicitari che di solito anticipano l’annuncio del saldo Per questo motivo, chi non vuole perdere tempo in linea, può può utilizzare un altro metodo per verificare il credito residuo Tim, collegandosi direttamente al sito della Tim, che mette a disposizione il servizio MyTim. Dal sito sarà possibile gestire tutti i servizi, effettuare una ricarica, controllare il conto, ma anche le spese, gli abbonamenti attivi e così via. Se non si è registrati, alla prima visita al sito sarà necessario cliccare su Registrati, in alto a destra, e seguire le istruzioni sullo schermo.

Un ulteriore metodo per verificare il credito residuo Tim, se si è in possesso di uno smartphone, consiste nello scaricare l’app ufficiale MyTim Mobile, disponibile negli store di Iphone, Android e Windows Phone. Dall’applicazione sarà possibile gestire la linea e controllare in tempo reale il credito residuo, ma anche piano tariffario, scadenza della SIM, ricaricare il numero, contattare l’assistenza e tutte le altre funzioni già presenti sul sito internet.

Add Comment