Cosa fare se il proprio iPhone non rileva la Sim – due ottime soluzioni

Cosa fare se il proprio iPhone non rileva la Sim

Per motivi che purtroppo non sapete il vostro caro iPhone di casa Apple non riesce più a rivelare la SIM? Nessun problema, oggi siete capitati nel sito giusto. Come da titolo, infatti, andremo a spiegarvi come fare se il proprio iPhone non rivela la Sim affidandoci a due eccellenti soluzioni.

Vediamo cosa fare se il proprio iPhone non rileva la Sim – due ottime soluzioni

Entrando nello specifico, per chi non lo sapesse, ad oggi sono davvero tanti gli utenti che hanno un terminale della Mela Morsicata e vengono afflitti da questo fastidioso problema e non sempre riescono ad arginare il tutto in poco tempo.  Detto questo, andiamo a vedere cosa fare se il proprio iPhone non rileva la Sim, dopo ovviamente esservi accertati con sicurezza del funzionamento corretto della SIM.

 

Prima soluzione

  • Nel caso la SIM non viene rivelata dall’iPhone a seguito di una recente riparazione non allarmatevi;
  • Il melafonino di Apple, per riconoscere la Sim, ha necessità di qualche impostazione di base, che venga configurata alla perfezione; parliamo di parametri di ora e data e, fin quando non mettiamo quelli corretti, il dispositivo non troverà mai e poi la sim;
  • Per velocizzare il tutto vi consigliamo di collegare il vostro iPhone ad una connessione WI-FI cosi che le impostazioni si possano correggere in automatico.

Seconda soluzione

  • Se il problema è comparso all’improvviso la causa potrebbe essere molto più critica. Può accadere infatti – per motivi ignoti – che il melafonino del produttore californiano non riesca a riconoscere bene il prorio IMEI e, per questo, il firmware modem – non altro che parte del firmware che ha il compito di rivelare la SIM;
  • Problematica non semplice in particolare se avete acquistato il melafonino a seconda mano o di provenienza dubbia;
  • Per analizzare nel dettaglio questi parametri virate la vostra attenzione su impostazioni, generali, info e verificate la presenza del firmware modem e IMEI;
  • Nel caso i parametri non ci sono, cercate in ogni modo di reimpostarli facendo affidamento al popolarissimo programma iTunes. Collegate dunque l’iPhone al computer e ripristinatelo.
  • Se questi parametri non sono presenti, cerchiamo di reimpostarli tramite il software iTunes.
  • Nel caso il software non riscontra problemi sull’entità dell’iPhone, una volta ripristinato troverete i parametri del firmware Modem e IMEI di nuovo configurati cosi il vostro melafonino sarà di nuovo idoneo a riconoscere la SIM senza alcun problema.

Che ne pensi?