Cosa succede quando facciamo Arresta Sistema?

Arresto sistema

Ecco un comando che esiste praticamente da quando Windows 95 è uscito: l’arresto sistema. Come ben sapete questo comando è utilizzato per spegnere il nostro PC, mettendolo così finalmente a riposo. Al giorno d’oggi arrestare il sistema è quasi obsoleto, sostituito dalla Sospensione e dallo Stand-By. E’ ancora però utilizzato e sistemi operativi moderni, come Windows 8 e 10, utilizzano una soluzione ibrida Sospensione/Arresto sistema per fare in modo di accontentare tutti. Ma la domanda è: cosa succede dietro le quinte quando arrestiamo il sistema?

Ecco perciò la sequenza d’eventi che spiega tutto:

  • Controllo programmi aperti, per capire se bisogna forzarne la chiusura e se c’è bisogno di salvare file o documenti (al che l’utente verrà notificato). In certi casi, e se il sistema operativo è modificato per ciò, Windows può ignorare qualsiasi programma aperto lo stesso.
  • Arresto dei servizi di sistema (e non). Questo in Windows 8, 8.1 e 10 è effettuato in maniera molto più veloce e sbrigativa, cosa ereditata dai vari “tweak” che si potevano trovare per Windows 7, buffamente. Rimane comunque in attesa che i servizi comunichino la chiusura.
  • Pulisce la cache del disco, nel quale sono contenuti operazioni e file per un passaggio rapido.
  • Scrive nei log di sistema il susseguirsi d’eventi che sono stati appena spiegati più sopra, compresa anche ora e data dell’arresto di sistema
  • Tutti gli utenti da qui vengono definitivamente disconnessi
  • La Shell di sistema (ciò che compone explorer, le operazioni via DLL e così via) viene definitivamente chiusa
  • Se vi sono aggiornamenti, vengono installati adesso. Nel caso scrive nel sistema che sarà necessario proseguire l’aggiornamento al nuovo avvio.
  • Infine viene mandato un segnale al chip ACPI per spegnere il PC.

Sorprendente, ma vero. Queste sono le operazioni che un sistema operativo come Windows fa alla chiusura, e non sono poche. Sono state rese esageratamente veloce negli anni, per nostra fortuna!

Add Comment