Deframmentazione Mac: come farla?

Deframmentazione Mac

La Deframmentazione Mac può essere utile? Come poterla effettuare e quali sono i suoi effetti? Tutte le risposte alle domande legate alla Deframmentazione Mac saranno presenti all’interno di questa guida che vi spiegherà anche le corrette procedure per gestire il vostro Mac.

Deframmentazione Mac: effettivamente necessaria?

La Deframmentazione Mac può essere un’operazione assolutamente necessaria? Se per i pc la deframmentazione in generale è fondamentale per evitare i rallentamenti nell’esecuzione anche delle più semplici operazioni, nel Mac il procedimento è differente.

Infatti, per i Mac sembra che la frammentazione sia, in primo luogo, inferiore. Nell’esecuzione delle operazioni ordinarie con il vostro Mac potreste non accorgervi della frammentazione del vostro disco, soprattutto qualora abbiate abbastanza Ram.
Sicuramente, invece, chi utilizzi il Mac per operazioni più complesse potrebbe averne bisogno e potrebbe ricorrere ai Programmi Deframmentazione.

Per quanto riguarda l’accesso alla Deframmentazione Mac, inoltre, è sempre meglio sottolinearne anche i rischi, soprattutto nel caso in cui abbiate un portatile e siate soggetti a cali di tensione e a ridotta presenza di energia elettrica, elementi che possono mettere in pericolo l’integrità del vostro disco durante le operazioni di deframmentazione.

Infine, la stessa Apple sottolinea come la Deframmentazione Mac non sia sempre necessaria, in quanto il sistema Mac Os X ha un proprio programma di deframmentazione automatica, l’Hot File Adaptive Clustering che ridurrebbe al minimo l’esigenza di una Deframmentazione Mac “manuale”.

Quindi, queste operazioni non sono formalmente necessarie, ma possono comunque essere realizzate. Vediamo, quindi, come realizzare la Deframmentazione Mac.

Deframmentazione Mac: le operazioni

Per effettuare la Deframmentazione Mac un ottimo programma è iDefrag che è stato anche di recente aggiornato. E’ un programma a pagamento che, però, consente di ottenere ottimi risultati, soprattutto nel caso in cui gli ultimi aggiornamenti Mac abbiano apportato dei risultati negativi al vostro utilizzo.

Il costo di questo programma, iDefrag Mac, è di circa 27 euro ed è per questo che consigliamo di ricorrere alla Deframmentazione Mac solo per coloro che ne abbiano davvero l’esigenza, in quanto il costo può costituire un po’ un ostacolo per chi non disponga della somma indicata.

Con questo software la deframmentazione avviene anche per singoli file, senza richiedere l’utilizzo di dvd o cd di boot. Il programma, inoltre, lavora di concerto con Time Machine e consente, grazie ad un’interfaccia migliorata e resa più intuitiva, un utilizzo anche da parte degli utenti meno esperti dal punto di vista informatico.

Tutto questo vi consentirà, quindi, di effettuare la vostra Deframmentazione Mac.

Add Comment