Come diminuire ritardi Android. Per chi esce di senno con i lag!

android1

A volte quando usiamo il nostro dispositivo android possiamo incontrare a soffrire dei Lag. Ovvero dei ritardi nelle risposte del nostro cellulare o tablet. Questo capita soprattutto quando dobbiamo usare giochi o programmi di elaborazione dati intensiva, cose che richiedono in effetti un grosso uso e sviluppo di dati all’interno del sistema operativo.

I nostri consigli per ridurre i lag

Ma cosa causa effettivamente il lag? Tutto ciò è dovuto semplicemente al fatto che alcune versioni di android devono cercare dei file che sono riferiti nella programmazione del gioco o dell’operazione che stiamo facendo, aumentando esponenzialmente lo sforzo che il dispositivo deve fare per trovare questi file che molte volte nemmeno vengono trovati, risultando il tutto così in un enorme ritardo nelle funzioni.

Esiste un metodo? Sì, non è compatibile con tutti i dispositivi ma possiamo provare. Per farlo, abbiamo bisogno di:

  • Un dispositivo Rootato.
  • Supersu, che possiamo trovare qui
  • Seeder, il programma principale che ci aiuterà in tutto questo. Possiamo trovarlo qui

Installiamo Seeder e Supersu. Diamo a Seeder tutti i permessi di Root necessari per funzionare e modificare al volo il nostro sistema operativo. Fatto ciò avviamo Seeder: noteremo che ha ben poche funzioni, ma tutte molto essenziali.

Suspend RGN service: ciò serve quando spegnete lo schermo per disattivare il servizio Seeder. E’ un bene lasciarlo sempre attivo.

Extend I/O: Serve principalmente per estendere la potenza di elaborazione del programma e così anche quello del dispositivo Android. Lasciatelo attivato.

Start automatically: Ovviamente serve per avviare il programma direttamente all’avvio d’Android. Questo è attivabile o disattivabile a vostra preferenza.

Passiamo, quindi, alla funzione più importante in assoluto. Settare quanta spinta deve avere il nostro dispositivo in generale. In ordine di potenza: Light, Moderate e Aggressive. Ricordatevi che più è alta la potenza che deve spingere il programma, più la batteria viene consumata nel processo.

Ci sono diversi tipi di cellulari e versioni di Android, perciò controllate bene la differenza che può fare questo programma nel vostro!

Add Comment