In Giappone presentati i primi tre distributori automatici di app

googleplay

Sappiamo alla perfezione come il Giappone è spesso terra di invenzioni strane ed è fonte di numerose sorprese, che lasciano spesso interdetti e senza parole un po’ tutti gli appassionati del mondo della tecnologia.

Infatti, in Giappone si è provveduto all’installazione di tre distributori  automatici di applicazioni a partire dallo store online di Google Play.

Per poter usufruire del servizio, i giapponesi dovranno solamente soddisfare un requisito, ovvero quello di avere a disposizione un dispositivo mobile che supporti la tecnologia NFC e poi l’operazione di download sarà un gioco da ragazzi.

Finalmente i responsabili di Google Japan hanno aperto i battenti ai primi tre distributori automatici di app videoludice per dispositivi mobili con sistema operativo Android, all’interno del centro commerciale Parco di Shibuya.

A partire dalla versione 4.0 del sistema operativo Android, questi strani distributori metteranno a disposizione la bellezza di 18 applicazioni, con tanti giochi in versione mobile, che verranno proposti sia a titolo gratuito che a pagamento.

Questi tre distributori automatici sono in grado di garantire questa funzione tramite la tecnologia NFC (denominata Near Field Communication), gli utenti giapponesi avranno la possibilità di scegliere una particolare app per poi ottenerla direttamente sul proprio dispositivo mobile.

Il processo di download prevede anche una simpatica e divertente animazione, che ricorda molto un sacchetto di patatine che viene rilasciato dal distributore automatico e che rende il tutto ancora più curioso.

Per tutti coloro che hanno a disposizione un dispositivo mobile Android, ecco che i tre distributori automatici presentati in Giappone garantiscono la possibilità di provare il download mediante un Nexus 4 che, come si può facilmente intuire, dovrà essere restituito dopo il test.

 

Add Comment