Dove trovare i driver usb del nostro Android per collegarlo al pc

Poter usare il nostro cellulare Android con il nostro computer può comportare diversi vantaggi come ad esempio manovrare la memoria interna e quella della MicroSD ed altro ancora, comprese delle funzioni (programmabili) da webcam o connessione internet. Solitamente quando connettiamo al nostro computer un qualsiasi cellulare Android (compresi tablet) questo ha già i driver necessari o comunque un modo di farsi riconoscere dal sistema operativo, non richiedendo così nessun tipo di driver aggiuntivo. Ma non sempre si può essere così fortunati.

I nostri consigli per collegare l’Android al pc

Iniziamo col dire che le marche più famose ed anche quelle più di media fascia hanno la possibilità di farsi riconoscere (riconoscimento, a livello software) e di funzionare senza tanti problemi. Marche un po’ più estranee hanno il rischio di non farsi rilevare e perciò, c’è bisogno di trovare qualche altro driver aggiuntivo. Ecco qualche metodo per riuscire a trovare i driver di cui abbiamo bisogno.

Il sito della casa madre può essere di valido aiuto. Guardate bene la marca del vostro Tablet / Smartphone e controllate se vi è un sito web (solitamente molti tipi ne hanno almeno uno!) e visitatelo. Solitamente sotto “download” o “support” hanno qualcosa riguardante i driver per il vostro prodotto. Se questo non c’è, non disperate ancora.

Potete visitare la sezione sviluppatori Android e controllare se vi sono Driver OEM che possono darvi una mano. Ecco il link. Controllate bene nella lista e notate se qualcuno di quei driver può essere compatibile. Tentare qualche driver a caso può anche andare bene, ma comporta comunque i suoi rischi (come ad es. instabilità nel passaggio dati).

Con alcuni Smartphone, può darsi che abbiate invece bisogno dei Google USB Driver. Questo è il link. Questi driver sono maggiormente designati per gli smartphone o Tablet che utilizzano l’architettura del Nexus. Quest’ultimo è stato copiato poco, ma ci sono comunque alcuni prodotti che hanno bisogno di quei driver per funzionare propriamente.

Chiudiamo con un’ultima, piccola nota “stupida”: controllate se all’interno della confezione non vi è qualche CD con i driver o un indirizzo web dove scaricare i pacchetti necessari!

Speriamo che i nostri consigli vi sono stati utili. Alla prossima.

Add Comment