Drunk Mode, è arrivato a casa il vostro amico ubriaco?

764

E’ stata sviluppata una nuova applicazione che offre la possibilità di diventare molesti quando si è ubriachi: o meglio, di non far partire delle chiamate quando si è alzato un po’ troppo il gomito, magari rivolte verso parenti oppure ex fidanzate/i.

Si tratta dell’app Drunk Mode , che è sufficiente per evitare di commettere delle figuracce che potrebbero costare molto di fronte ai propri cari ed agli amici.

Infatti, l’app Drunk Mode non fa altro che andare a bloccare i contatti precedentemente scelti, così come rimarrà attiva solamente il tempo stesso che è stato segnalato in precedenza, ovvero da tre fino a dodici ore.

Nel caso in cui uno dei numeri che sono stati inseriti all’interno della “lista nera” chiami l’utente, l’app proporrà tutta una serie di quiz particolari e curiosi che dovranno essere risolti: piuttosto frequentemente si tratta di operazioni matematiche che difficilmente possono essere compiute da chi non è sobrio.

Tra le varie funzionalità dell’app Drunk Mode che vengono messe a disposizione troviamo anche quella di inserire quelli che vengono definiti “drinking buddies”, ovvero gli amici di bevute,  senza dimenticare come tramite il gps ci sia la possibilità di tenere sotto controllo l’intero percorso della serata così come la posizione in cui si trovano i propri amici.

Si tratta di un ottimo sistema che permette di ritrovare degli amici nel corso di una serata, ma anche un buon servizio per poter controllare che l’amico ubriaco che ha da poco abbandonato la festa abbia fatto ritorno nella propria abitazione senza alcun danno.

Add Comment