E-Statement, la constatazione amichevole si fa via smartphone

CAI

All’interno dell’ampia gamma di funzioni che ciascun smartphone è in grado di mettere a disposizione dei propri utenti, ecco che negli ultimi giorni è stata presentata un’app, E-Statement, che arricchisce ancora di più, se possibile, tale elenco.

Infatti, il prossimo anno vedrà la luce un’applicazione che offre la possibilità di compilare molto più agevolmente la classica constatazione amichevole, da usare nel momento in cui si è coinvolti in un sinistro.

L’applicazione, ovviamente, trae ispirazione dal modulo cartaceo ed è stata realizzata da parte di Euresa, ovvero un insieme di società mutualistiche e cooperative di assicurazione. Questa applicazione è una soluzione perfetta per tutti quegli automobilisti che sono alla ricerca di una valida soluzione per la semplificazione e la velocizzazione di tutte quelle formalità che conseguono ad un incidente.

L’impiego della constatazione amichevole direttamente sul proprio smartphone è qualcosa di molto semplice ed efficace. Infatti, l’utente assicurato deve provvedere solo ed esclusivamente al download dell’app sul proprio smartphone, inserendo diversi dati, tra cui pure il numero della patente e quello della polizza.

Nel caso di incidente, l’utente potrà seguire una sorta di guida per poter compilare direttamente il modulo passo dopo passo sfruttando il proprio dispositivo mobile.

L’applicazione offre anche la possibilità di sfruttare una funzionalità cartografica, che permette di sviluppare un disegno davvero altamente preciso in relazione al sinistro, con l’eventualità di inserire in allegato anche delle immagini.

Non dobbiamo dimenticare come, nel caso in cui entrambi i conducenti sfruttino tale app sul proprio smartphone, hanno la possibilità di scambiarsi il modulo direttamente e in pochi secondi.

L’applicazione per la compilazione della constatazione amichevole permette di completare il modulo in soli 10 minuti.

Add Comment