Come evitare il messaggio di fine supporto Windows XP

supporto

A partire dallo scorso 8 marzo, un update per Windows XP diffuso dal colosso di Redmond, rende noto a tutti gli utenti che il sistema operativo non verrà più supporto dal prossimo 8 aprile in poi.

In poche parole, il messaggio di fine supporto Windows XP significa che nel momento in cui Microsoft non si occuperà più di diffondere gli update, tutti gli utenti che utilizzano ancora questo sistema operativo non potranno più contare sui costanti aggiornamenti per i loro pc, lasciandolo aperto a tutte le nuove falle di sicurezza.

Ad ogni modo, questa situazione non impedisce di poter continuare a sfruttare Windows XP, magari cercando di proteggersi con i migliori antivirus in circolazione.

Nel caso in cui prendiate tale decisione, dovreste anche disinstallare l’update di Notifica di interruzione del servizio di supporto per Windows XP (KB2934207), in maniera tale da non doverci più imbattere nel Messaggio di fine supporto Windows XP.

Nel caso in cui aveste già installato l’aggiornamento, per rimuoverlo è sufficiente aprire una finestra DOS e poi inserire il seguente comando: C:\WINDOWS\$NtUninstallKB2934207$\spuninst\spuninst.exe/quiet/norestart

A questo punto, non dovrete fare altro che riaprire Windows Update e scansione i nuovi aggiornamenti, in modo tale da trovare quello con la dicitura KB2934207: eliminate la spunta, chiudete e, nel messaggio che seguirà, spuntate sulla voce “non avvisare più di questo aggiornamento”.

Per non disinstallare l’aggiornamento, ma solo evitare di vedere continuamente il Messaggio di fine supporto Windows XP, sarà sufficiente recarvi presso le chiavi di registro.

Il percorso è il seguente:

Start –> Esegui –> digitare regedit

Poi navigate nel percorso \HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion e poi inserire nella parte destra una chiave DWORD DisableEOSNotification che abbia un valore pari a 1.

Add Comment