Facebook acquisisce WhatsApp: l’affare è da 16 (+3) miliardi di dollari

20--02-2014_001312L‘annuncio sembra quasi una storia già scritta. Ma i numeri sono davvero importanti e fuori da ogni possibile aspettativa. Facebook ha oggi concluso l’accordo per l’acquisizione di WhatsApp per la cifra record di 16 miliardi di dollari, di cui 4 in contanti, e il rimanente in azioni. Nell’accordo è previsto un ulteriore concessione di 3 miliardi di dollari direttamente ai fondatori di WhatsApp.

La trattativa sarà di grande aiuto per Facebook al fine di assicurare una migliore connettività su scala mondiale insediandosi ancor più prepotentemente nel settore mobile, vero motore di lancio verso il futuro della connessione alla rete.

Molte le perplessità espresse in rete. A chi si domanda, ad esempio, che senso abbia acquistare per cifre così esorbitanti prodotti distribuiti gratuitamente, non possiamo che verificare la presenza del prodotto negli smartphone di oltre 450 milioni di persone in tutto il mondo. Il vostro numero di telefono verrà probabilmente collegato al vostro account Facebook, perdendone di fatto la riservatezza. 19 miliardi di dollari, dunque, serviranno per avere rubriche e contatti di mezzo mondo!

L’acquisto è oltremodo giustificabile dal grafico diffuso da Forbes che mostra come WhatsApp continui a garantire un tasso di crescita esponenziale non paragonabile ad alcun altro prodotto web per la comunicazione istantanea, garantendo comunque un altissimo numero di utenti attivi giornalmente.

20--02-2014_002428

Tutto semplice e facilmente monetizzabile. Anche se, garantisce il co-fondatore di WhatsApp Jan Koum, al momento ci si concentrerà esclusivamente sulla crescita. E chissà cosa potremmo aspettarci, da quest’unione, nell’immediato futuro?

Comunicato Stampa Facebook

Leggi anche: Facebook compra WhatsApp. O meglio, compra 450 milioni di rubriche di telefonini

 

Add Comment