Facebook, ecco l’app anti-bufale

20141223_c1_app-bufale

Nel corso degli ultimi tempi, uno dei social network più famosi in tutto il mondo, Facebook, è stato letteralmente invaso da tante notizie false, che sono meglio conosciute con il termine di “bufale”.

Sappiamo perfettamente come il gruppo capeggiato da Mark Zuckerberg stava operando già da diverso tempo per risolvere questo problema, ma finalmente è arrivato il momento per trasformare le voci di corridoio in qualcosa di molto concreto.

Infatti, Facebook offrirà ai suoi utenti la possibilità di segnalare tutte quelle notizie che vengono considerate false e tendenziale e, al tempo stesso, di provvedere immediatamente a nasconderle.

Ovviamente, Facebook ha voluto ben sottolineare cosa si intenda per “notizia falsa”: stiamo parlando di una notizia che rappresenta una truffa, celata sotto false spoglie di una fonte affidabile.

L’obiettivo di questa nuova app anti-bufale lanciata da Facebook non è altro che quello di limitare il più possibile lo spazio che possono avere le notizie false : una brutta moda che sta prendendo sempre più piede all’interno del social network di Zuckerberg.

Lo scopo secondario, inoltre, è ovviamente quello di fare in modo che gli utenti non si stanchino di navigare all’interno di Facebook per colpa delle notizie false, o meglio, delle bufale.

Come ha sottolineato anche Facebook Italia, l’intento è quello di mettere a disposizione degli utenti la possibilità di segnalare le bufale, in modo tale da migliorare di conseguenza i contenuti del News Feed.

Per il momento, l’app anti-bufale è ancora in fase di test, visto che circa 700 mila iscritti hanno la possibilità di sperimentarla, ma ben presto potrebbe essere accessibile a tutti.

Add Comment