Facebook Mentions, adesso la possono usare tutti gli utenti verificati

05HjpAFQdnu

Nel corso degli ultimi giorni Facebook offre la possibilità a tutti quegli utenti che hanno un profilo o una pagina verificati di sfruttare le funzionalità dell’app che prende il nome di Mentions.

L’app Mentions è stata realizzata da Zuckerberg e soci con l’intento di consentire la visualizzazione in diretta delle azioni che si stanno effettuando, ricalcando un po’ il funzionamento di Periscope, ovvero l’app che consente lo streaming su Twitter.

Fino a qualche tempo fa, l’app Facebook Mentions, però, era ad utilizzo esclusivo delle persone famose in qualsiasi ambito, mentre adesso le cose sono cambiate: anche i comuni mortali, a patto di avere un profilo Facebook che sia verificato, hanno la possibilità di pubblicare in diretta ciò che stanno facendo.

Dopo che l’utente ha effettuato l’upload dello streaming su Facebook Mentions, quindi, tutti gli altri avranno la possibilità di riprodurlo anche successivamente, esattamente alla stregua di un tradizionale filmato.

Inoltre, dobbiamo ricordare che, esattamente come si verifica con l’app Periscope, anche un filmato che è stato realizzato sfruttando l’app di Facebook Mentions garantisce agli utenti la possibilità di commentarlo praticamente in tempo reale in streaming.

Queste innovazioni hanno essenzialmente come obiettivo quello di dare una mano ai giornalisti, sia come strumento per migliorare le comunicazioni con i vari lettori, sia per un miglioramento come mezzo di raccolta e trasmissione delle notizie.

Non solo, dato che Mentions offre la possibilità agli utenti verificati anche di seguire e leggere in tempo reale durante lo streaming i commenti degli altri utenti, così come quali siano gli argomenti maggiormente discussi e pure a chi decidere di far visualizzare i propri contenuti.

Add Comment