FaceGloria, dal Brasile un nuovo social network evangelico

tech-2015-06-facegloria-amen-big

In Brasile la comunità cristiana è di gran lunga superiore a tanti altri paesi americani ed anche i social network sembrano rispecchiare appieno questa tendenza.

Infatti, proprio in Brasile è stato realizzato un nuovo social network, che vuole ripercorrere le orme di Facebook, ma in una chiave decisamente più consone alle tradizioni evangeliche.

Si chiama FaceGloria e si definisce come la rete più adatta alla condivisione con altri utenti di tematiche fondamentali come l’amore e la fede cristiana.

FaceGloria, in realtà, non ha troppe differenza con Facebook dal punto di vista delle funzionalità, visto che gli utenti hanno la possibilità di scriversi dei messaggi, ma anche inserire filmati ed immagini.

Dando uno sguardo un po’ più approfondito, però, si può capire come in realtà FaceGloria abbia qualche diversità con il social network di Zuckerberg: dopo l’iscrizione, infatti, è facile accorgersi dell’assenza dei like, sostituiti dai più “cristiani” Amen.

Non è finita qui, dal momento che FaceGloria ha come target ben preciso le famiglie, ma anche e soprattutto i giovani con la testa sulle spalle: o almeno queste sono le intenzioni di Baros, che si può considerare sia ideatore che designer di questo nuovo social network.

Quindi, all’interno di FaceGloria non troverete né riferimenti o immagini pornografiche, né omosessuali, ma sono bandite pure le parolacce, ogni tentativo di inneggiare alla violenza, oppure al consumo di sostanze stupefacenti o di alcolici.

FaceGloria è online quasi da una settimana, dopo che l’ultima Marcia di Gesù è stata in grado di attrarre a San Paolo tantissime persone appartenenti alla comunità evangelica: il successo si è trasferito anche sul web, visto che sono già più di 50 mila le iscrizioni al nuovo portale.

Add Comment