FIFA 16 o PES 2016, come orientarsi nella scelta

fifa-vs-pes

Esattamente come succede tutti gli anni, l’arrivo dei due videogiochi più potenti, belli e divertenti relativi al mondo del calcio è sempre sinonimo di discussioni, critiche e sopratutto tanti, tantissimi confronti.

Come si può facilmente intuire, ci stiamo riferendo a Pro Evolution Soccer, meglio conosciuto con l’acronimo di PES, e FIFA (Federation Internationale de Football Assocation), che rispecchia anche la sfida tra due colossi come Konami (PES) ed EA Sports (FIFA).

Per entrambi i videogiochi di simulazione calcistica è arrivato il momento di esordire nella versione 2016 e ovviamente la sfida a chi vende di più è già partita.

Prima di effettuare qualsiasi tipo di confronto, è bene mettere in evidenza come entrambi i titoli abbiano subito dei miglioramenti e si possono considerare, da diverse angolature e punti di vista validi ed eccezionali.

Se è vero che nel corso degli ultimi anni PES ha lasciato più di qualcosa per strada, perdendo punti rispetto a FIFA, la versione 2016 del famigerato videogioco di Konami ha finalmente alzato il livello, confermando gli sviluppi positivi di cui tutti parlavano durante gli ultimi mesi.

Tra le più importanti novità legate a PES 2016 troviamo un miglioramento della grafica facciale davvero considerevole, con passi in avanti sia per quanto riguarda l’intelligenza tattica durante la partita, ma anche un nuovo sistema fisico che va a regolare in modo diverso movimenti dei giocatori e i contrasti, sia quelli aerei che sul terreno di gioco.

FIFA 2016 è riuscito ancora a migliorarsi dal punto di vista grafico, con uno sviluppo di gioco molto più rapido in confronto a PES ed un motore di gioco molto realistico, senza dimenticare l’introduzione delle nazionali femminili ed una maggior reattività nei movimenti dei giocatori.

Questa volta, molto più di altre, sarà il gusto soggettivo dei singoli appassionati a fare la differenza: in via generale, chi è abituato ad un gioco dallo sviluppo rapido e spettacolare dovrebbe puntare su FIFA 16, mentre chi ama di più il gioco ragionato e, per alcuni versi più simile alla realtà, allora potrebbe scegliere PES 2016.

Le differenze, in questo caso, sono sottili, senza contare come conti sempre anche la passione verso un titolo piuttosto che l’altro.

Add Comment