Flappy Bird, pronto un clamoroso ritorno?

flappy-kCiC-U102025140230767TC-568x320@LaStampa.it

Nguyen, ovvero lo sviluppatore che è ormai passato alla storia per il tanto contestato titolo Flappy Bird, torna a far parlare di sé. Dopo la decisione di eliminare l’app dal negozio online di iTunes, in una delle ultime interviste rilasciate ha sottolineato come ci sia una forte tentazione di riprovarci ancora una volta: quindi, Flappy Bird potrebbe ritornare sull’App Store.

Attenzione, però, si tratta di un ritorno condizionato, visto che Nguyen vorrebbe introdurre nell’app un messaggio che rende partecipi tutti i giocatori del rischio di dipendenza che può essere creato dal titolo.

Flappy Bird, lo ricordiamo, è stata una delle applicazioni che ha ottenuto un vero e proprio boom nel corso degli ultimi mesi, praticamente dal nulla. Dopo aver battuto ogni record di guadagno e di visibilità, lo sviluppatore Nguyen ha preso la decisione di rimuoverlo dall’App Store a pochissimo tempo di distanza dal suo esordio.

Secondo le comunicazioni ufficiali, Nguyen pare che abbia addirittura sviluppato un sentimento di odio verso l’app che ha realizzato, per via del fatto che suscita dipendenza tra i giocatori, anche se c’è stata pure qualche voce fuori dal coro che sostiene come, dietro tale scelta, ci possa essere lo zampino di Nintendo.

Ad ogni modo, qualsiasi sia la ragione dietro la rimozione di Flappy Bird dall’App Store, pare proprio che adesso le cose siano cambiate e che il famoso titolo possa ben presto fare il suo grande ritorno sul negozio online della casa di Cupertino, nonostante l’imponente mole di cloni abbia acquistato un’incredibile visibilità.

Se volete dare un’occhiata all’intervista integrale di Nguyen rilasciata a Rolling Stones, ecco il link.

Add Comment