Flow, le e-mail di Outlook si scambieranno molto più velocemente

outlook_2

Il colosso di Redmond avrebbe intenzione di lanciare sul mercato una nuova applicazione per dispositivi con sistema operativo iOS che possa offrire agli utenti la possibilità di iniziare una chat sfruttando dei semplici messaggi di posta.

Questa nuova applicazione sviluppata da Microsoft prenderebbe il nome di Flow, secondo le ultime indiscrezioni che stanno girando su Twitter, e con ogni probabilità dovrebbe essere integrata all’interno di Outlook: in questo modo, gli utenti avrebbero la possibilità di scambiarsi molto velocemente delle email tramite i propri iPhone, esattamente come avviene con i tradizionali sistemi di messaggistica istantanea.

Il colosso di Redmond, almeno per il momento, non ha voluto né dare conferme né smentire queste voci.

 

 

Come funzionerà questa nuova applicazione

Secondo quanto trapelato su Twitter pare che per il funzionamento della nuova applicazione denominata Flow il solo requisito da soddisfare dovrebbe essere quello di fornire l’indirizzo email. Ecco spiegato il motivo per cui, di conseguenza, tutte le varie conversazioni verranno visualizzate direttamente anche all’interno di Outlook, con un utilizzo combinato di entrambe le app.

All’interno di Flow gli utenti troveranno solo le conversazioni e non anche lo storico delle email contenute nella casella di posta.

 

 

Sulle orme di Qik per Skype

L’app Flow potrebbe svolgere il medesimo ruolo che si è ritagliato Qik per Skype: infatti, grazie a Qik, gli utenti hanno la possibilità di provvedere all’invio di messaggi video, semplicemente sfruttando il numero di telefono.

In questo senso, Flow permetterebbe delle chat molto più rapide in confronto alle tradizionali email.

Come si può facilmente intuire, nonostante le indiscrezioni parlino solamente di una versione per iOS, molto probabilmente dopo qualche mese sbarcherà anche una variante per Android e Windows Phone.

Add Comment