F-Secure App Permissions, controllate le autorizzazioni delle vostre app

premium-rate-phone_1921769b

Gran parte dei titoli Android necessitano di autorizzazioni ben determinate: diversi utenti spesso hanno dei dubbi a riguardo, ma il fatto di essere automatiche piuttosto frequentemente portano ad evitare controlli e verifiche ulteriori.

L’app F-Secure App Permissions, sviluppata da F-Secure Corporation, offre la possibilità di visualizzare e comprendere le autorizzazioni di ogni titolo che si trova all’interno del dispositivo mobile dell’utente.

Questo titolo si caratterizza per essere suddiviso in diverse schede, tramite cui gli utenti hanno l’opportunità di trovare tutte quelle app che, per la fase di installazione, necessitano di autorizzazioni particolari e sospette.

All’interno della prima scheda, gli utenti possono trovare tutte quelle applicazioni che si trovano installate sul proprio smartphone e, con un semplice click su ciascuna, c’è la possibilità di capire quali siano le autorizzazioni richieste con relativa spiegazione.

Tra le principali caratteristiche di F-Secure App Permissions troviamo indubbiamente la possibilità di individuare con estrema semplicità e rapidità tutte quelle app che potrebbero provocare danni al vostro smartphone, compresi quei titoli che sarebbero in grado di rubare del credito telefonico.

Complessivamente, l’app F-Secure App Permissions propone ben cinque schede ai propri utenti: si parte dalla lista di tutti i titoli presenti sul proprio dispositivo mobile, passando per la sezione “Può costarmi denaro” (ovvero tutte quelle applicazioni che potrebbero sottrarre soldi dal vostro credito telefonico), senza dimenticare la sezione “Può ridurre la batteria” (che comprende tutte quelle app che vogliono l’autorizzazione per tenere sotto controllo flash, posizione esatta e tanto altro ancora), ma anche la sezione “Può visualizzare informazioni personali” (ovvero tutte quelle app che richiedono autorizzazioni per eseguire l’accesso a dati personali, come calendario, agenda, rubrica e molto altro ancora) e, infine, la sezione “Può visualizzare informazioni sulla posizione” (in cui ci sono tutte quelle app che necessitano di autorizzazioni per conoscere la posizione esatta).

[ezreview]

 

Add Comment