Gestire le voci di avvio automatico con Quick Startup

quick startup

I programmi in esecuzione automatica possono ritardare l’avvio del sistema in modo significativo. Mentre questo è un problema minore sui sistemi veloci che utilizzano hard disk a stato solido o configurazioni Raid, è raccomandabile avviare solo i programmi che devono essere disponibili in questo modo.

I software di sicurezza, ad esempio, si adattano perfettamente a questo tipo di comportamento mentre programmi di aggiornamento o programmi che non si usano regolarmente possono essere esentati dall’esecuzione automatica all’avvio del sistema.

Quick Startup è un gestore di autostart gratuito per Windows che fornisce le opzioni per gestire i programmi in esecuzione automatica in parecchie posizioni differenti del sistema. Pur non essendo approfondito o informativo come Autoruns, non è così complicato da utilizzare ma, proprio a causa di questo, non è qualcosa che gli utenti esperti utilizzerebbero davvero per tale scopo.

Quando si avvia Quick Startup dopo l’installazione, vengono popolate le cinque liste che lo strumento mette a disposizione. Sono disponibili gli elenchi seguenti:

  1. Startup programs: Tali programmi sono elencati sia nella cartella Esecuzione Automatica del sistema o nel Registro di Sistema di Windows
  2. Scheduled Tasks: Tutto ciò che è elencato nell’Utility di pianificazione è elencato pure qui.
  3. Plug-ins: Qui vi sono per lo più estensioni Shell e non i plugin del browser.
  4. Application Services: Servizi di terze parti creati da programmi come Google Chrome, i driver NVIDIA o Malwarebytes Anti-Malware.
  5. Windows Services: servizi Windows nativi.

Le informazioni fornite sono simili indipendentemente dalla scheda selezionata. Quick Startup elenca tutti i programmi, le attività, i plug-in o i servizi e il loro rispettivo status. Sono anche mostrate per alcune voci delle recensioni, chiamate usefulness dall’applicazione. Bisogna notare però che non ci sono molte recensioni disponibili ancora. Queste valutazioni sono basate sulle raccomandazioni degli utenti, o più precisamente, da quanti utenti consigliano di mantenere il programma abilitato.

Un clic su un programma visualizza informazioni aggiuntive su di esso nella sezione Details, sulla destra. Tuttavia non esiste alcuna opzione per aggiungere colonne per visualizzare informazioni quali la società di sviluppo, per esempio.

Lo stato di avvio delle voci viene attivata o disattivato con un clic su un interruttore. A parte questo, è anche possibile eliminare definitivamente le voci. È inoltre possibile aggiungere nuovi programmi all’esecuzione automatica all’avvio del sistema.

Il programma è facile da usare e questo è ciò che può renderlo attraente per alcuni utenti. È più approfondito rispetto a msconfig, ma non può competere con Autoruns. Il programma inoltre presenta la sua parte di problemi. Per esempio, non c’è nessuna opzione per nascondere i servizi nativi, le attività o i plug-in automaticamente per evitare la disattivazione di qualcosa che è invece necessario. Un altro problema è la mancanza di alcune informazioni come il tempo di caricamento.

Per scaricare Quick Startup basta seguire questo link.

Add Comment