gFile è un semplice file manager per Android con una interfaccia ispirata a Gmail

gFile file manager Android

La gestione dei file sui dispositivi Android può essere un’esperienza frustrante se non si ha a disposizione lo strumento giusto. Fortunatamente, la categoria ‘file manager’ del Play Store è piena di alcuni titoli rimarchevoli – come Solid Explorer, ES File Explorer e Astro File Manager – che rendono questa attività abbastanza facile. Adesso si aggiunge anche gFile, un’applicazione gratuita progettata per rendere la gestione dei file ancora più semplice grazie al suo design minimale.

È chiaro che gFile non è stato progettato per gli utenti più esigenti. È probabilmente per i tradizionalisti, ovvero chi ha solo bisogno di accedere rapidamente ai propri file e cartelle senza affrontare alcuna impostazione complessa. Ma questo non significa che gFile non offra funzionalità avanzate.

Il design piatto di gFile ricorda da vicino l’app ufficiale di Gmail per Android. Ogni cartella è contrassegnata con un colore e con la prima lettera del suo nome. La versione gratuita di gFile dà solo accesso all’archiviazione accessibile all’utente. Per ottenere l’accesso di root, bisogna acquistare in-app l’upgrade alla versione Pro.

gFile mostra anche le autorizzazioni relative a ciascun elemento sulla parte destra. Per modificare queste autorizzazioni, è sufficiente toccare e tenere premuto l’elemento desiderato, scegliere menu e quindi selezionare Permissions.

Quando viene selezionato un file, gFile consente di effettuare le normali operazioni di base (copia, incolla, taglia, selezione avanzata, rinomina) nella parte superiore. Il tasto ‘+’ in alto a destra consente di creare nuove cartelle. Inoltre, è possibile passare tra i temi con sfondo chiaro e scuro nella schermata Impostazioni.

La stessa schermata permette anche di aggiornare alla versione Pro dell’app che, tranne la suddetta funzione di accesso al root, aggiunge la ricerca dei file, le anteprime, l’opzione per specificare la directory predefinita quando viene avviata l’applicazione Pro e altro ancora.

Sebbene non si possa definire gFile uno dei migliori file manager nel settore, è un’applicazione ottima, dall’aspetto elegante e una perfetta alternativa per quegli utenti che vogliono solo l’essenziale.

 

Add Comment