Google acquisice SlickLogin

Google acquisice SlickLogin

Nel corso delle ultime ore Google ha confermato ufficialmente di aver messo a segno una nuova ed interessante acquisizione. Big G ha infatti dichiarato di aver messo le mani su SlickLogin, il team noto per aver creato un particolare sistema per il loging.

Il sistema messo a punto da SlickLogin prevede che anziché utilizzare la password testuale o la scansione di un codice venga impiegato un computer o un dispositivo mobile per effettuare il login.

Nel dettaglio, il computer emette dagli altoparlanti un segnale acustico quasi completamente non udibile dall’orecchio umano. Questo segnale viene analizzato da un’app installata su smartphone e tablet. Se tale suono corrisponde a quello assegnato dai server all’utente in un preciso momento il processo di autenticazione viene completato.

Un sistema di login di questo tipo può dunque essere utilizzato al posto di un normale modulo con il quale viene richieste l’immissione di un nome utente e di una password oltre che risultare un perfetto sostituito del sistema di verifica in due passaggi attualmente ampiamente diffuso per la maggior parte dei servizi online.

Per il momento, comunque, non è stata ancora diramata alcuna info in merito all’entità dell’investimento economico fatto da Google.

A confermare l’acquisizione è stata inoltre la stessa SlickLogin mediante la condivisione di un apposito messaggio sul suo sito web ufficiale.

Abbiamo avviato il progetto SlickLogin perché i sistemi di sicurezza erano diventati troppo complessi e noiosi. I nostri amici hanno pensato fossimo impazziti, ma sapevamo di poter creare qualcosa di meglio. Così ci siamo posti l’obiettivo di migliorare la sicurezza e, al tempo stesso, rendere il login più semplice per le persone. Oggi annunciamo che il team di SlickLogin si unisce a Google, un’azienda che condivide la nostra idea di un login facile e un processo di autenticazione sicuro. Google è stata la prima realtà ad offrire gratuitamente il sistema 2-step verification per tutti ed è al lavoro su alcune incredibili idee che renderanno Internet ancora più sicuro. Non potremmo essere più felici di unirci alla sua squadra.

Add Comment