Google Docs: restyling in stile Material Design

Google Docs nuova interfaccia stile Material Design

Google Docs presenta ora una nuova interfaccia. Infatti, il Material Design che caratterizzerà la L release del sistema operativo Android è stato applicato proprio nel corso delle ultime ore sulla versione web della piattaforma Google Docs.

Ad annunciare la buona nuova è stato un post comparso sulle pagine del social network Google+ unitamente al rollout che dovrebbe aver già raggiunto la totalità degli utenti.

Ora, visitando gli indirizzi www.google.com/docs, www.google.com/sheets oppure www.google.com/slides, avrete a disposizione un modo più semplice per aprire i vostri documenti, fogli e presentazioni modificati di recente o importanti. E non dimenticate: potete creare velocemente un documento nuovo facendo click sul pulsante “+”, modificare i file di Office installando l’apposita estensione per Chrome e, una volta abilitato l’editing offline, tutto ciò che compare nella homescreen è accessibile anche quando non si è connessi a Internet.

Nel post il colosso di Mountain View ha inoltre sottolineato il fatto che ora è possibile utilizzare link veloci per l’accesso alle differenti tipologie di file: google.com/docs per i Documenti, google.com/sheets per i Fogli e google.com/slides per le Presentazioni. Per vedere il tutto raccolto all’interno di un’unica schermata è invece sufficiente aprire l’homepage di Google Drive.

Da notare che la novità in questione segue quella introdotta già durante le scorse settimane per quanto riguarda le applicazioni mobile dedicate all’editing dei documenti e che hanno mandato in pensione lo storico Quickoffice.

Prosegue quindi senza sosta la grande manovra di avvicinamento a quella che sarà la nuova incarnazione della piattaforma Android tutta basata sulle linee guida dettate dal Material Design.

Add Comment