I Google Glass rappresentano un taglio netto con il passato

I Google Glass rappresentano un taglio netto con il passato

Nel corso dell’evento Expand di Engadget il Senior Developer Advocate di big G Timothy Jordan ha avuto modo di parlare dei Google Glass fornendo ulteriori dettagli a riguardo ed esprimendo il suo parere in tal senso.

Timothy Jordan ha definito i Google Glass come uno strumento in grado di generare un taglio netto con il passato. Questo, è però opportuno sottolinearlo, non sta a significare che gli occhiali del colosso di Mountain View spazzeranno via la concorrenza. Detta in altri termini i Google Glass permetteranno si agli utenti di lavorare in modi completamente nuovi ma non andranno a sostituire in toto smartphone, computer e tablet.

In merito alle applicazioni, invece, Timothy Jordan ritiene che i Google Glass saranno in grado di generare delle vere e proprie killer categories e non solo delle killer app.

L’applicazione KitchMe, ad esempio, permette di avere le ricette sempre a portata di mano, o per meglio dire di sguardo. In questo modo si evita quindi di sporcare altri gadget ed è possibile fare affidamento su un assistente di lavoro sempre attivo e pronto all’uso che consente di raggiungere i propri obiettivi in maniera decisamente ben più comoda ed effeciente rispetto a quanto fatto sino a questo momento.

Ad avvalorare tale tesi vi è l’esperienza dello stesso Timothy Jordan. Il Senior Developer Advocate di big G, infatti, continua ad utilizzare il suo smartphone in abbinamento ai Google Glass ma il suo impiego risulta nettamente ridotto rispetto a prima poiché gli occhiali gli permettono di effettuare svariate operazioni in maniera decisamente ben più semplice.

Add Comment