Google Hangouts, ora anche per Tablet, manda in pensione Gtalk

18--05-2013_230104

[pullquote]Come Gtalk, ma molto meglio di Gtalk, del quale prende il posto, sostituendosi in maniera rapida ed indolore[/pullquote]Ancora un’altra novità dell’ultimo keynote di Google: è Hangouts, che non si limita più ad un sistema di videoritrovi disponibile su Google Plus, ma diventa oggi un importante strumento di comunicazione anche di gruppo (fino a 10 utenti).

Oggi il servizio consente l’inoltro rapido di foto ed emoji, e garantisce la ricezione dei messaggi anche quando gli utenti non sono online. Basta,  un semplice update, per avere a disposizione hangout sul proprio dispositivo Android – iOS.

[pullquote]Ci ha pensato Dan Morril di Google a rilasciare una dichiarazione ufficiale e ad annunciare la versione 1.0.1.678536 che dovrebbe consentire di superare tutti i problemi di funzionamento finora manifestati.[/pullquote]Nella giornata di ieri, Hangouts si è aggiornato, offrendo la massima compatibilità ai Tablet e al Nexus 7, finora negata. Tuttavia, verificando i numerosi messaggi e feedback ricevuti, possiamo notare che c’è ancora qualcosa che non va: si manifestano, infatti, problemi di lentezza e soprattutto l’impossibilità di effettuare la regolare installazione sul proprio tablet, per colpa di un bug.

Dan Morril, l’esperto di Google, ha parlato del problema, spiegando che si trattava dell’annosa questione delle autorizzazioni all’utilizzo del servizio; nel contempo, il rilascio di un nuovo update lascia presagire che i problemi dovrebbero essere stati risolti. E chissà se Hangouts, col tempo, riuscirà a prendere il posto, nel cuore di milioni di utenti di servizi come WhatsApp, ChatOn! o Viber.

Hangouts
Developer: Google Inc.
Price: Free
Hangouts
Developer: Google, Inc.
Price: Free

 

Add Comment