Google introduce gli add-on per Google Drive: ecco i migliori

Google Drive Add-on

Google ha recentemente introdotto i componenti aggiuntivi anche sul servizio Google Docs e Sheets. Questi add-on consentono di aggiungere ogni tipo di funzionalità ai propri documenti, compreso firmare i fax, creare bibliografie accurate e altro ancora. Sebbene siano ancora piuttosto acerbi, ecco alcuni dei migliori add-ons disponibili al lancio.

HelloFax

Ci piace il servizio HelloFax, perché è il modo più semplice per la maggior parte di noi per inviare quell’occasionale fax. L’add-on di Google Docs rende ancora più facile quel processo. Basta cliccare su HelloFax nei componenti aggiuntivi, immettere il numero di fax a cui inviare il documento et voilà! Se il fax non fa per voi, la stessa società ha inoltre HelloSign per quei casi in cui è necessario firmare un importante documento in Google Docs.

 

Mapping Sheets

Mapping Sheets è un modo semplice per creare mappe personalizzate su Google Maps utilizzando Google Sheets. Se sia ha un foglio di lavoro pieno di nomi e indirizzi, è possibile creare istantaneamente una mappa su Google Maps a partire da esso. Questo significa che è possibile creare una gigantesca mappa con tutti i propri contatti o tracciare facilmente la pianificazione di una vacanza. E’ possibile tracciare su mappa praticamente qualsiasi dato si desideri e richiede solo un paio di secondi.

 

EasyBib

La creazione di bibliografie è una delle parti più noiose e noiose della stesura di documenti accademici, ma EasyBib rende quel processo un po’ meno stressante. Immettere un URL o un titolo in EasyBib e verrà generata automaticamente una voce bibliografica in stile APA o MLA o Chicago. Se si sta digitando il proprio documento in Google Docs, questo è incredibilmente utile. Parlando di funzionalità aggiunte da Word a Google Docs, Table of Contents è inoltre degno uno sguardo per chiunque sia impegnato nella creazione di documenti di ricerca.

 

UberConference

UberConference aggiunge le audio chiamate in conferenza al proprio Google Drive. Tutto ciò che occorre fare è caricare UberConference, invitare i partecipanti e poi tutti saranno invitati a visionare il documento e partecipare alla conferenza audio in pochi secondi. Funziona sorprendentemente bene, e l’installazione è semplice, dato che non  si deve mai lasciare Google Docs per utilizzare UberConference.

 

Track Changes

Il tracciamento delle modifiche è uno dei migliori strumenti di Microsoft Word, ed è sempre stato un peccato non poterlo avere allo stesso modo in Google Docs. Track Changes è un componente aggiuntivo che fa in modo che Google Docs funzioni sostanzialmente allo stesso modo come Microsoft  Word.

 

Considerando che questi add-on sono stati appena annunciati, siamo sicuri che molti altri spunteranno nelle prossime settimane, ma questo elenco è già un buon punto di partenza.

Una piccola annotazione però: proprio come le estensioni, questi componenti aggiuntivi richiedono l’accesso ad alcuni dei dati personali per funzionare. Quando si installa un add-on quindi, si viene portati alla pagina delle autorizzazioni da cui si può visionare a quali dati è richiesto l’accesso: fate attenzione a ciò che si installa dunque.

Add Comment