Google Play Store, ora è possibile pagare con PayPal

Google Play Store, ora è possibile pagare con PayPal

Nel corso delle ultime ore Google ha annunciato un’interessante novità per tutti gli utenti in possesso di uno o più dispositivi Android e che sono soliti fare acquisti su Google Play Store.

Big G ha infatti reso noto che d’ora in avanti sarà possibile utilizzare PayPal come strumento di pagamento all’interno del marketplace per i device basati sulla piattaforma mobile del robottino verde per comprare applicazioni e giochi (dispositivi e accessori sono invece tagliati fuori).

Il sistema di pagamento tramite PayPal sarà inizialmente disponibile in 12 paesi quali Austria, Belgio, Canada, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Spagna, Stati Uniti, Regno Unito e… anche l’Italia!

L’aggiornamento di Google Play che introduce il supporto a PayPal dovrebbe arrivare nelle prossime ore e permetterà agli utenti di scegliere un altro mezzo di pagamento oltre alle carte di credito, le carte regalo e il credito telefonico (solo nel caso specifico degli utenti Wind).

Per configurare il proprio account per i pagamenti tramite PayPal basterà individuare l’opzione di pagamento PayPal ed un volta selezionata sarà sufficiente inserire il proprio contestuale login per effettuare i pagamenti.

L’integrazione di PayPal per i pagamenti su Google Play andrà senza alcun dubbio a contribuire ulteriormente alla popolarità marketplace di Android. In tal modo, infatti, tantissimi utenti PayPal potranno finalmente utilizzare il loro account per effettuare acquisti sicuri sulla piattaforma di Google. L’uso di PayPal al posto della carta di credito porrebbe inoltre spingere più utenti ad effettuare più acquisti su Google Play aumentando gli introiti della piattaforma di Google.

Da notare che unitamente alla Google ha provveduto a comunicare l’allargamento del supporto dei pagamenti tramite credito telefonico e carte regalo ad altri paesi.

Add Comment