Google+: l’editor di immagini integra il filtro HDR Scape e lo zoom

Google+: l'editor di immagini integra il filtro HDR Scape e lo zoom

Interessanti novità per l’editor di immagini integrato in Google+. Con un post condiviso sul social network da André Meyer, dipendente di big G dal 2012, il team alle spalle del social network del colosso delle ricerche in rete ha infatti comunicato che d’ora in avanti la piattaforma accoglie il filtro HDR Scape e la posiblità di effettuare lo zoom su una porzione specifica delle immagini durante il processo di modifica.

Per poter sperimentare immediatamente l’utilizzo del filtro, frutto dell’acquisizione dell’app Snapseed, è sufficiente accedere alla sezione Foto di Google+, selezionare una delle immagini che già sono state caricare e cliccare sulla voce Modifica presente nella parte alta della pagina. Il filtro HDR Scape è posto nella parte destra della schermata visualizzata.

Google+: l'editor di immagini integra il filtro HDR Scape e lo zoom

Con HDR Scape è possibile applicare il filtro high dynamic range ad una singola immagine, con un solo click. HDR Scape è attualmente disponibile nell’applicazione Snapseed per Android e iOS, da oggi anche sulla versione Web di Google+ grazie a questo aggiornamento. Ecco alcuni esempi del risultato.

Per quanto riguarda lo zoom, invece, è sufficiente fare click sull’icona a forma di lente di ingrandimento presente nella barra superiore visualizzabile una volta aperta una foto. Facendo nuovamente click sull’icona è possibile ripristinare la visualizzazione originale dell’immagine.

Vedere le proprie immagini da vicino è importante nel processo di editing, per poter controllare il punto di messa a fuoco o come il filtro Drama ha cambiato i pixel. Con l’update di oggi, è possibile utilizzare la lente di ingrandimento per aumentare o diminuire lo zoom.

Add Comment