Google, rimborso per le app entro due ore

 

Rimborso-app-Android-come-richiederlo-sul-Play-Store

Avere due ore di tempo per poter cambiare in tutta tranquillità opinione e poi restituire un’app all’interno dello store online di Google che non ci ha soddisfatto.

Il limite di tempo per cambiare idea, fino a qualche giorno or sono, era pari a 15 minuti: un lasso di tempo piuttosto ristretto, anche se adesso il marchio di Mountain View ha diffuso in via ufficiale la modifica, anche se diverse indiscrezioni l’avevano già fatta trapelare diversi giorni fa.

Quindi, gli utenti che hanno intenzione di ottenere un rimborso devono fare qualche semplice passo: prima di tutto è necessario effettuare l’apertura dell’app del Play Store Android, per poi scegliere la voce “Le mie app” e poi selezionare l’applicazione che si vuole restituire.

E’ sufficiente un semplice tap sulla voce denominata “rimborso” che si può ritrovare fino a due ore dall’acquisto dell’app.

Si tratta di una modifica davvero molto importante per tutti coloro che sfruttano un dispositivo mobile Android ed è senza dubbio una scelta piuttosto interessante e positiva da parte di Google.

Può capitare anche piuttosto frequentemente, infatti, di acquistare un’applicazione Android e poi capire che non è esattamente ciò che si desiderava o comunque si dimostra molto peggio di ciò che si pensava.

Si tratta chiaramente di un’ottima soluzione soprattutto per tutti coloro che comprano delle app che non mettono a disposizione una variante demo da utilizzare prima di sborsare denaro.

La novità di Google potrebbe essere particolarmente indigesta a quegli sviluppatori che realizzano delle app prive di contenuti, ma che hanno un grande talento nella creazione delle icone, nella redazione della descrizione e della gestione della pubblicità.

Add Comment