Come guadagnare soldi su Google Play

Sapevate che è possibile  guadagnare soldi sul Google Play, caricati direttamente sul proprio account Google, da poter riutilizzare per i propri acquisti sul market? Con un semplice trucchetto, non proprio etico, riuscirete ad ottenere piccole cifre di denaro, in maniera estremamente elementare. Ecco la procedura da utilizzare.

guadagnare su google play

Soldi infiniti su Google Play, guadagnare con Google Opinion Rewards

Con un sistema simile potremmo ottenere una ricarica infinita  che offre, quotidianamente, possibilità di crescita. Come già testato con Pokemon go, il principio da applicare è quello di imbrogliare sulla nostra effettiva posizione, utilizzando un sistema di fake GPS.

Ma andiamo con ordine e citiamo tutti i singoli passaggi:

  • dotiamoci di un account Usa di Google, con Gmail.
  • scarichiamo l’App Google Opinion Rewards, che consente di ottenere piccore ricariche gratis, sul proprio account, se si accetta di rispondere a brevi sondaggi. Scarichiamo ed installiamo l’app, senza eseguire il primo accesso.
Google Opinion Rewards
Google Inc. Strumenti Free
Download
  • scarichiamo poi un’app per camuffare la nostra posizione con un’azione sul GPS. Tra le migliori, annoveriamo Fake GPS, GPS Falsi,
Fake GPS Location Spoofer Free
IncorporateApps Intrattenimento Free
Download
Gps falsi - posizione falso
Andev Strumenti Free
Download

Modifichiamo la nostra posizione imbrogliando con il GPS

Facciamo in modo che il GPS modifichi la nostra posizione grazie ad una delle app, su New York City 10016, magari proprio su Manhattan. Ricordiamoci comunque di settare, nelle impostazioni di sistema, la geolocalizzazione solo tramite il GPS, senza il Wifi, così da rendere efficace il sistema Fake.

Nelle Impostazioni->account dello smartphone, avremo l’accortezza di inserire i dati dell’account Google americano in nostro possesso.

Accediamo poi a Google Opinion Rewards precedentemente scaricato, inserendo l’email dell’account Usa, un’età tra i 25 ed i 35 anni e , nel campo località,  “United States”  e “10016”, che identifica proprio la grande mela. Chiederà ancora il numero di telefono dello smartphone, e i dati del pagamento Google Billing, nei quali dovrete ancora una volta indicare United States 10016.

Dovrete ovviamente confermare la volontà di voler rispondere a sondaggi basati sulla propria posizione geografica.

Mantenendo queste impostazioni e continuando ad usare il sistema di Fake GPS con continuità, dovreste ricevere, col tempo, richieste di sondaggi con un ritmo quasi quotidiano, ognuno dei quali remunerato con piccole somme, che vanno dai 40 centesimi ad un dollaro. Il tutto, con estrema continuità e, praticamente, con cadenza pressoché quotidiana.

Cosa aggiungere ancora? Che questo sistema si basa su un’attività non lecita, della quale, se la mettete in opera, vi assumete tutte le responsabilità. Che forse, il gioco non vale la candela, poiché si tratta di pochi spiccioli. Che comunque sta funzionando egregiamente anche in Italia: se utilizzate Google Opinion rewards sul vostro account Google principale, e vi recate spesso nei punti vendita di tanti brand importanti, riceverete comunque numerosi sondaggi, relativi alla vostra esperienza nei negozi.

 

Add Comment